Faenza: le bici 'conquistano' le strade della città

Faenza: le bici 'conquistano' le strade della città

FAENZA - Lunedì 2 giugno Faenza ospita la 82^ edizione del "Giro ciclistico Città delle Ceramiche", manifestazione riservata alla categoria juniores. Per consentire il passaggio dei giovani corridori sono programmate modifiche alla viabilità in molte strade del centro cittadino.

 

Lunedì prossimo, dalle ore 9.00 alle 19.00, sarà pertanto vietata la circolazione e la sosta in piazza Martiri della Libertà, nel tratto compreso da via Marescalchi fino al Palazzo del Podestà.

 

Dalle ore 13.00 alle 18.00, la circolazione e la sosta saranno inoltre vietate nelle seguenti strade: piazza del Popolo, piazza della Libertà, corso Garibaldi, viale IV Novembre (da corso Garibaldi a piazzale Sercognani), piazzale Sercognani (direzione viale IV Novembre - cavalcaferrovia), via Don Giovanni Verità (dal ponte Rosso fino a via S.Martino), via Renaccio, via Ponte Romano e viale delle Ceramiche.

 

Sempre lunedì 2 giugno a Granarolo Faentino si corre, invece, la "Crono Coppia", corsa ciclistica non competitiva organizzata dall'Associazione di promozione sociale "Granaro-lesi".

 

Anche per questa manifestazione sono previste diverse modifiche alla viabilità.

 

Dalle ore 7.00 alle 14.00 saranno, infatti, vietate la circolazione e la sosta in via Granarolo (da via Verdi a via Agrippina), via Pasolini, via dal Borgo (da via Verdi a via Pasolini) e via Fabbra (da via Pasolini a via Granarolo).

 

Analogo divieto, dalle ore 14.00 alle 24.00, in via Donati, nel piazzale antistante la stazione ferroviaria.

 

Sempre a Granarolo, vanno inoltre segnalate alcune modifiche alla viabilità, in questo caso però definitive, finalizzate a garantire la sicurezza stradale.

 

Accogliendo una richiesta in questo senso della circoscrizione Granarolo, è stato infatti istituito il limite massimo di velocità di 30 chilometri orari per tutti i veicoli transitanti in via Albonetti e in via Dal Pane.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -