Faenza: le istituzioni culturali si confrontano sul futuro

Faenza: le istituzioni culturali si confrontano sul futuro

FAENZA - Con il convegno dal titolo "Progetto e destino di Faenza, città di cultura. Le Istituzioni culturali a confronto", in programma a Faenza il 23 e 24 ottobre prossimi, si avvia a conclusione il ricco calendario di eventi delle "Torricelliane 2008" per celebrare il quarto centenario della nascita di Evangelista Torricelli e il primo centenario della "Esposizione Universale Torricelliana" ospitata a Faenza nel 1908.

 

Il convegno di due giorni, promosso dalle tre principali istituzioni culturali faentine - Museo internazionale delle ceramiche, Biblioteca manfrediana e Pinacoteca comunale - si terrà nelle sedi delle tre istituzioni che l'organizzano.

L'apertura dei lavori è programmata per giovedì 23 ottobre, alle ore 9.30, al Museo internazionale delle ceramiche.

 

Dopo i saluti delle autorità sono previsti gli interventi di Vincenzo Bazzocchi, della Soprintendenza per i Beni librari e documentari - Istituto per i Beni culturali della Regione Emilia Romagna, su "Inquadramento e sistema di rete: Faenza nel sistema dei Musei e delle Biblioteche della Regione", Pier Domenico Laghi, dirigente del settore Cultura della Provincia di Ravenna ("Faenza nel sistema dei Musei e delle Biblioteche della Provincia di Ravenna"), Chiara Guarnieri, direttore Soprintendenza Archeologica dell'Emilia Romagna ("Progettare il passato: un possibile destino per l'archeologia a Faenza") e il direttore del Museo internazionale delle ceramiche  di Faenza Jadranka Bentini ("Per una rete museale faentina").

 

Nel pomeriggio il convegno si trasferirà nei locali della Biblioteca comunale manfrediana, dove, con inizio alle ore 15.00, sono previsti i seguenti interventi: Anna Rosa Gentilini, direttore della Biblioteca manfrediana di Faenza ("La cittadella degli Archivi e dei libri"), don Mariano Faccani, cancelliere, vicario giudiziale della Curia Diocesana di Faenza ("Museo Diocesano: città e territorio"), Gian Nicola Babini, direttore Istec-Cnr ("Il parco della scienza"), Jadranka Bentini, direttore Museo internazionale delle ceramiche ("Il museo del futuro: ancora ceramiche per un tracciato del contemporaneo"), Luca Zan, professore ordinario di Economia aziendale all'Università di Bologna, e Maria Lusiani, ricercatrice dell'Università di Bologna ("Innovazione e nuovi strumenti nella gestione dei musei").

 

Il convegno si conclude venerdì 24 ottobre, al mattino, alla Pinacoteca comunale, dove, con inizio alle ore 10.00, sono programmate le seguenti relazioni: Anna Rosa Gentilini, direttore della Biblioteca manfrediana ("La Biblioteca comunale e le sue raccolte museali"), Luigi Ficacci, soprintendente per il Patrimonio Storico Artistico e Demoetnoantropologico di Bologna ("Il museo dell'Età neoclassica di Palazzo Milzetti, perno del gusto neoclassico in Romagna"), Claudio Casadio, direttore della Pinacoteca comunale di Faenza ("La Pinacoteca comunale e il Novecento").  Chiuderà i lavori l'assessore alle politiche culturali del Comune di Faenza Cristina Tampieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da segnalare, infine, che prosegue ancora per alcuni giorni, a Tele 1, la proiezione del video su Torricelli, con questa programmazione: mercoledì 22 ottobre alle ore 18.40, giovedì 23 ottobre alle ore 16.50.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -