Faenza: le vibrazioni dell'anima nella pittura di Danila Donati

Faenza: le vibrazioni dell'anima nella pittura di Danila Donati

FAENZA - "Vibrazioni dell'anima" è il titolo della personale di Danila Donati, che si inaugura sabato 13 febbraio prossimo, alle ore 18.00, nella saletta espositiva del Fontanone (via Giovanni da Oriolo, 1).

 

La mostra, che sarà presentata da Rosarita Berardi della Libera Accademia degli Evasi, è il secondo appuntamento del calendario 2010 di "Fontanonearte", la rassegna promossa dal rione Verde in collaborazione con il Comune di Faenza e la Banca di Romagna.

 

Danila Donati, artista autodidatta, vive e lavora a Faenza. Da sempre appassionata di pittura, dal 2002 si dedica con impegno sempre maggiore a questa sua grande passione.

Ha frequentato la scuola comunale di disegno "Tommaso Minardi" di Faenza, dove ha appreso e perfezionato le tecniche del disegno, le discipline pittoriche, la figura del vero, l'anatomia artistica e la teoria del colore.

 

In questi ultimi anni ha partecipato a numerose personali e collettive, con successo di pubblico e di critica.

 

Nel 2009 aveva partecipato, sempre nell'ambito della rassegna "Fontanonearte", a una mostra collettiva dal titolo "Donne in Accademia", organizzata dalla Libera Accademia degli Evasi di Faenza, di cui Danila Donati fa parte.

 

In questa mostra presenta alcuni dipinti realizzati con la tecnica a "olio con spatola".

L'esposizione resterà aperta al pubblico (a ingresso libero) fino a giovedì 18 febbraio 2010, con i seguenti orari: tutti i giorni feriali dalle 17.00 alle 19.30; la domenica dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -