Faenza, Lega Nord: "Mentre il Pd pensa alle beghe di partito, noi facciamo i fatti"

Faenza, Lega Nord: "Mentre il Pd pensa alle beghe di partito, noi facciamo i fatti"

"Mentre i candidati alle primarie del centro sinistra si scontrano e pensano più alle beghe di partito/coalizione che ai problemi dei cittadini, la Lega Nord fa i fatti": il Carroccio faentino interviene nel dibattito politico locale portando sulla ribalta "il controllo di un salottificio in via Boaria, nella zona industriale di Faenza, dove c'era un presunto sfruttamento di lavoro nero e di manodopera Cinese non regolare".

 

"Il controllo, svolto dagli ispettori dell'IMPS di Ravenna, dagli agenti dell'Ufficio Immigrazione del Commissariato della Polizia e dalla Polizia Municipale - fa notare il movimento padano -, e stato disposto in seguito ad un'interpellanza della Consigliera Comunale della Lega Nord Tiziana Bagnolini".

 

"Questa è al conferma che la Lega Nord non si è distaccata dalla cittadinanza e chiusa nelle sedi di partito come le altre forze politiche - fa notare il Carroccio -, che continua a battersi per gli interessi dei Faentini come ha sempre fatto e come farà se l'elettorato gli darà la possibilità di amministrare".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -