Faenza, Luca de Tollis: "Ripristinare le fermate soppresse per i treni veloci"

Faenza, Luca de Tollis: "Ripristinare le fermate soppresse per i treni veloci"

FAENZA - "In questi giorni sto raccogliendo moltissime voci di protesta per la soppressione della fermata di Faenza per la maggior parte dei treni veloci (Eurostar City, Intercity) che avverrà con l'introduzione del nuovo orario dal 13 dicembre e che penalizzerà enormemente chi per lavoro o per studio deve quotidianamente spostarsi da o verso altre città. Non ci sono chiare le scelte che hanno portato a questa decisione, che appare ai miei occhi sbagliata e non strategica, sia perché sottrae un servizio di fondamentale importanza, sia perché lo snodo di Faenza è nevralgico per il territorio su più direttrici: oltre che sull'asse adriatica, anche verso la collina e Firenze e verso Ravenna".

 

Lo ha detto Luca de Tollis, candidato alle primarie del PD per la carica di sindaco a Faenza.

 

"Esprimo dunque la mia vicinanza a tutti coloro che vivono con preoccupazione questo disagio e ho già scritto una lettera alla dirigenza regionale e nazionale di Trenitalia, per portare le ragioni della città di Faenza e dei pendolari che scelgono di utilizzare il treno anziché l'automobile per i propri spostamenti, e per chiedere con forza che la fermata di Faenza rimanga attiva anche per il servizio dei treni veloci che sono stati soppressi."

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -