Faenza: "Ma adesso io", giuria al lavoro per designare le vincitrici

Faenza: "Ma adesso io", giuria al lavoro per designare le vincitrici

FAENZA - Sono 335 le donne che hanno partecipato alla dodicesima edizione del concorso letterario nazionale di scrittura femminile "Ma adesso io", promosso dall'assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Faenza, d'intesa con gli assessorati alle Pari Opportunità dei Comuni dell'area faentina (Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo), in collaborazione con l'associazione Sos Donna, il settimanale faentino sette sere e l'Informagiovani di Faenza, con il patrocinio e il contributo dell'Ufficio provinciale della Consigliera di Parità, della Provincia di Ravenna, della Regione Emilia Romagna, di Legacoop e della Cooperativa Zerocento.

  

Da segnalare il grande successo della novità di questa 12^ edizione del concorso biennale, la sezione dedicata alla fotografia, dal titolo "Ma adesso io...ho una stanza tutta per me". Questa speciale sezione, nata da un'idea dell'Informagiovani di Faenza e dell'associazione culturale Osservatorio Fotografico di Ravenna, ha visto infatti la partecipazione di ben 108 ragazze.

 

I racconti fotografici di questa sezione sono visibili sul sito internet: https://adessoio.wordpress.com.

Per quanto riguarda le tre sezioni "classiche" del concorso - Memorialistica, Narrativa e Poesia - sono state 227 le partecipanti. La sezione Poesia ha fatto registrare il maggior numero di concorrenti, 112, pari al 49,3% del totale delle partecipanti; nella sezione Narrativa (racconti e romanzi brevi) hanno partecipato 94 autrici (41,4%) e nella Memorialistica (testimonianze e diari) 21 (9,3%).

 

Le partecipanti provengono da tutte le regioni italiane: l'Emilia Romagna è quella maggiormente rappresentata, con 77 autrici (pari al 34% del totale), seguita dalla Lombardia e dal Lazio (22 concorrenti a testa), poi il Veneto (21), la Toscana (15), la Sicilia (9), Piemonte, Abruzzo e Liguria, con otto partecipanti a testa, quindi tutte le altre regioni. Fra le partecipanti anche quattro cittadine italiane residenti all'estero.

Per ognuna delle tre sezioni era inoltre prevista un'area speciale riservata alle residenti nei comuni del territorio faentino: 18 in totale le concorrenti.

 

Analizzando i dati relativi all'età delle partecipanti, scopriamo che il maggior numero delle donne (91, pari al 40% del totale) ha fra i quarantuno e i sessant'anni, 49 hanno un'età compresa tra i 21 e i 40 anni, 46 fra i 61 e gli 80.

Sette le giovanissime, di età compresa dai 16 ai 20, e ben 27 le ultraottantenni, con età compresa da 81 a 100 anni.

 

Per quanto riguarda, infine, la professione, le più rappresentate sono le impiegate (45) e le pensionate (44). Abbiamo inoltre 36 insegnanti, 20 studentesse e 15 casalinghe.

La giuria, presieduta dalla scrittrice e giornalista Lisa Bellocchi è già al lavoro per esaminare tutte le opere e designare le vincitrici. Per la speciale sezione dedicata alla fotografia la giuria è invece presieduta da Chiara Alboni, responsabile dell'Informagiovani di Faenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cerimonia di premiazione delle vincitrici si terrà domenica 6 marzo 2011, al teatro comunale Masini nell'ambito delle manifestazioni della "Giornata internazionale della donna". 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -