Faenza: mangiano tonno e finiscono al pronto soccorso

Faenza: mangiano tonno e finiscono al pronto soccorso

Faenza: mangiano tonno e finiscono al pronto soccorso

FAENZA - Hanno mangiato del tonno acquistato in un supermercato di Faenza e sono finiti in ospedale. E' quanto accaduto a due coppie di faentini, non conoscenti tra loro, mercoledì pomeriggio. I quattro si sono presentati al locale Pronto soccorso, lamentando dolori addominali e nausea. I medici hanno individuato nella ‘Sindrome da sgombroide' la causa del malessere. Tutti sono stati giudicati guaribili in due giorni. Il prodotto ittico si trovava in vasetti di vetro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intera partita, circa 600 pezzi, sono stati sequestrati a scopo cautelativo dal personale dell'Ausl. Gli esami hanno consentito di accertare che le intossicazioni sono state causate dalle perdita del sottovuoto (probabilmente a causa di urti nel trasporto), che ha così favorito lo sviluppo dell'istamina tossica.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -