FAENZA - Mei 2007, inaugura il ministro Melandri

FAENZA - Mei 2007, inaugura il ministro Melandri

E’ tutto pronto per il MEI, il Meeting delle Etichette Indipendenti, che si aprirà il 23 novembre al Teatro Masini di Faenza. All’inaugurazione sarà presente anche il Ministro alle Politiche Giovanili, Giovanna Meandri, che insieme a Milos Budin, sottosegretario al Commercio Estero, presenterà il piano di promozione della musica italiana all’estero. Attesi sul palco anche Syria e Gerardina Trovato. Nella 72 ore non stop previsti oltre 300 live, convegni e incontri letterari.


Al Mei - Suono Italia 2007 quest'anno ci saranno quattro padiglioni espositivi e quattro tendoni live con 300 espositori tra indies, emergenti, videomaker, scrittori, produttori di strumenti musicali, festival, studi di registrazione, siti, riviste, web radio e tv, promoter, associazioni, circoli e tanto altro. Al MEI 300 live, 100 incontri a La Casa di Booklet tra convegni e incontri letterari e tanto altro. Un tuffo di 72 ore non stop in tutta la nuova scena musicale italiana.


Il MEI si aprirà con la serata-evento del 23 novembre al Teatro Masini di Faenza, che vedrà le premiazioni del PIMI - Premio Italiano Musica Indipendente. Nell’occasione si esibiranno Eugenio Bennato, Massimo Bubola, Syria, Radio Dervish, Enzo Gragnaniello, Shel Shapiro, Gerardina Trovato, Marcosbanda, Roberto Dell’Era, Diego Mancino e altri.


I premi ufficiali del MEI andranno a Mario Biondi, premio dato insieme alla rivista Musica & Dischi per l’album più venduto nel circuito di distribuzione indipendente, agli A Toys Orchestra, per il disco più votato dalla critica e a Nada, per il disco più votato dal pubblico tramite le votazioni effettuate ondine sul sito Rockstar.it. Saranno inoltre premiati i Giardini di Miro', miglior gruppo, Moltheni, miglior solista, Tetes de Bois, miglior tour, Diaframma per la migliore autoproduzione, Micecars, per il miglior album d'esordio, Radiofandango, come migliore etichetta indie dell'anno, Giulio Favero come miglior produttore artistico e Giovanni Gandolfi della Unhip Records come miglior produttore discografico.


Per i riconoscimenti ai "giovani" tra le rivelazioni Indie Rock saranno premiati Canadians, LNRipley e Il Teatro degli Orrori mentre il premio per rivelazioni Indie Pop andrà a Khorakanè, The Second Grace, Vanilla Sky, oltre ad altri riconoscimenti speciali.


Nel programma del MEI 2007 l 'apertura con il Ministro alle Politiche Giovanili Giovanna Melandri in un incontro dedicato ai Festival, l'incontro con Milos Budin, sottosegretario al Commercio Estero che presenterà il piano di promozione della musica italiana all'estero e quello con il Presidente della Commissione Cultura della Camera, Pietro Folena, che illustrerà l’iter parlamentare della Legge sulla Musica.


Tra gli altri eventi del MEI, il 24 novembre sempre al Teatro Masini, ci sarà la serata Cose Di Musica, durante la quale il pubblico assisterà alle performance degli Avion Travel, Tricarico, Giua, Hana B, Enrico Nigiotti, Roberto Ferri e Stefano Centomo.


La sera del 24 si svolgerà a Faenza la Notte Light , l'unica notte bianca indipendente, che vedrà esibizioni e rassegne in ogni piazza, via e club della città fino al mattino: in Piazza del Popolo, tra gli altri, Osanna, Pia, Mirko Casadei, Ghost, Vitamina e tante band locali che faranno 50 anni di storia di rock faentina, al Palazzo delle Esposizioni Campus Mei Band Europee con 20 band provenienti da tutta Europa, in Fiera si feteggeranno i 25 anni di ska in Italia con Statuto, Vallanzaska e un'altra dozzina di band.


Tra i festival al Mei ricordiamo Indipendulo organizzato da Trovarobato con il meglio dell'indie rock, tra i quali si segnala Dente, i 30 anni di punk con gli Skiantos, l'Hip Hop Mei con Piotta, Nesli, Colle der Fomento e altri, Laratro festival folk rock con Upr, il festival di musica elettronica di Minus Habens, il festival di bluesmen italiani - per l'occasione è stato realizzato il doppio cd ufficiale del Mei con tutte band italiane di blues - il grande festival del Mei Fest con le band vincitrici dai festival per emergenti da tutta Italia: A13sudfestival (Aioresis), Atellana Festival (Succivo), Artes et Sonos (Fun Key), Frog Festival (The Ties And The Lies ), Giffoni Music Concept (Veronica Marchi), Giovani Espressioni (Park Avenue), Giovinazzo (Miss Fraulein), Il Rock è Tratto (Diabolico Coupè), Marte Live (UnderDog), Matese Friend Festival (Poa), Palagiano Music Festival (U'munacidde), Primo Maggio Tutto l' Anno (Vega's), Rockeggiando19 (Man of Projection), Sanremo Red Music Festival (Dedication Hc), Solarolo Song Festival (Zero Decibel), Suoni a Sud Est (Pasquale Delle Foglie), SuperockFestival (Glow), Today I'm a rock (Lamia), Upr Folk Festival (Rein o Roggiu De Mussa Pina), Urlalavida (Orange Lem), Vicenza Live Festival, Voci Per La Libertà (MarcoSbanda), Rock Targato Italia, Niinooo Video Music Festival (Zhephiro), Musicalbox (Denise), StereoLab Music Festival, Spazio Giovani (Favonio), Musica nelle Aie (Lampasciunazz), Digicomics, Sottosuoni (Giovanni Sechi) e altri.


Inoltre il Tube 10 years fest con Io?drama, Jolaurlo, Gerson, PornoRiviste e tanti altri festival, oltre a un convegno sulla musica d'autore con i principali festival italiani, ospite Giovanni Block e tanti altri incontri e convegni con nomi come Edmondo Berselli, Moni Ovadia, Enrico Brizzi.

Inoltre ci sarà un grande tributo omaggio a Vasco Rossi con artisti indies in duetto quali 4 fiori per Zoe e Syria, Gionata e Q trio, Vallanzaska e Claudio Batta, Flavia Ferretti e En Roco, Macno, Pozzo di San Patrizio e Lino Vairetti, Osanna, Roberto Angelini e Marco Fabi, Lele Battista, che preenteranno in anteprima il cd del Mucchio curato da Marco Ambrosi. Tra gli ospiti: Murmur e The Art of Zapping che hanno vinto il concorso lanciato trai demo raccolti nel tour di Vasco Rossi e gli Esterina, band di punta della Nopop di Guido Elmi.


Il 25 novembre alle 15 ci saranno le premiazioni per il PIVI - Premio Italiano Videoclip Indipendente presieduto da Michele Bovi, capo redattore centrale del Tg2, che ha ricevuto oltre 300 clip e premierà i migliori tra i 30 appena selezionati. Tra i riconoscimenti speciali ai clip quello assegnato insieme ad AudioCoop a Le Braghe Corte e quello a Nada insieme al Future Film Festival.


Sempre il 25 novembre, alle 17 al Teatro Masini, ci sarà il concerto di Mario Brunello e l'Orchestra d'Archi Italiana, con i solisti Mario Brunello (violoncello), Gabriele Mirabassi (clarinetto) e Pietro Tonolo (sassofono). Alle 21 grande finale al Teatro Masini con Carmen Consoli e il nuovo progetto “Musica Antica del Nuovo Millennio”, in cui la cantantessa catanese sarà accompagnata dai Lautari, Rita Botto e Alfio Antico.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -