Faenza, Motocross: appuntamento mondiale al Campo Cross Monte Coralli

Faenza, Motocross: appuntamento mondiale al Campo Cross Monte Coralli

Faenza, Motocross: appuntamento mondiale al Campo Cross Monte Coralli

FAENZA - Fervono i preparativi al Campo Cross Monte Coralli di  Faenza che si appresta  giovedì prossimo- giornata divenuta festiva quest'anno in occasione dei 150° anniversario dell'Unità d'Italia- ad accogliere i protagonisti della seconda prova stagionale  degli Internazionali d'Italia di Motocross 2011. La Federazione Motociclistica Italiana e il Motoclub Monte Coralli , in collaborazione con OffRoadProRacing, stanno ultimando tutti i particolari.

 

La manifestazione conta oltre 160 iscritti.  La gara, inizialmente fissata per il 6 marzo, ha subito lo spostamento a  causa delle condizioni meteo che hanno coperto anche il "Monte Coralli" di neve ad inizio del mese. In onore dei festeggiamenti per l'Unità d'Italia,  i trofei consegnati ai piloti sul podio riporteranno la citazione ed il logo ufficiale dell'importante "compleanno" della nostra nazione , diventando dunque ancora più ambito.

 

 Già dalla prima gara dello scorso 27 febbraio  a Ponte ad Egola (Pisa) , gli Internazionali d'Italia Motocross 2011 hanno dimostrato di essere una succosa anticipazione del prossimo mondiale di specialità meritandosi dunque appieno la titolarità di "Internazionali". Tra i protagonisti attesi, infatti, troviamo il campione del Mondo della MX1 (ovvero la "Motogp" del Motocross) Antonio Cairoli, alla guida della KTM ufficiale,  e David Philippaerts, nome di origini fiamminghe per un pilota italiano in forze al team Yamaha Motocross, il quale per parecchio tempo ha vissuto non lontano dal "Monte Coralli"  ed ora residente in Piemonte. Philippaerts, tra l'altro, si è aggiudicato la classifica assoluta di giornata proprio nell'apertura di Ponte A Egola.

 

Lo staff del Monte Coralli ha allestito un tracciato completamente rinnovato che contribuirà ad alzare notevolmente il livello della competizione rispetto agli scorsi anni, grazie alla nuova formula caratterizzata da un montepremi finale voluto dagli organizzatori del mondiale molto sostanzioso, da assegnare ai Team sulla base della classifica individuale della classe mista Elite. Questo ha porrato la KTM, marchio leade nel fuoristrada, a schierare la squadra completa oltre a "Tony" Cairoli: Nagl in MX1, Van Horebeek e Herlings in MX2.

 

Stessa cosa per il team Yamaha Factory il quale oltre a Philippaerts, schiera i francesi  Paulin e Frossard. Attesi anche  Bobryshev e Goncalves per il team Honda World Motocross, così come il detentore del titolo 2010 degli Internazionali Davide Guarneri con il nuovo team Rockstar Energy BUDRacing LoveMyTime Kawasaki. Sarà presente la TM, dinamica casa pescarese,  con Leok Tanel e Aigar in MX1, oltre a Smitka in MX2; mentre Suzuki Delta Racing ha confermato la presenza di Strijbos.

 

Il team Gariboldi Racing vorrà difendere il titolo 2010 in MX2 conquistato da Charlier, schierando al via anche Boissiere e Kullas, mentre il nuovo binomio Husqvarna -Ricci Racing (team di casa al "Monte Coralli")  avrà l'americano Leib ad affiancare il nostro Lupino per un roster davvero pieno di protagonisti della scena europea ed iridata.

 

 Tra gli altri  italiani, team e piloti pronti a dimostrasi all'altezza del mondiale, e capitanati dal portacolori del Gruppo Sportivo Fiamme Oro Manuel Monni  e Felice  Compagnone. Confermata la partecipazione del pluricampione Alessio Chiodi con i giovani Zeni e Valente per Suzuki Valenti MX, così come di Mercandino e Terraneo per KTM Aldini Racing. Molti altri i giovani talenti che parteciperanno alla categoria Elite con la 250cc.: a partire da Ciucci (Yamaha Moto Idea), vincitore dell'Under 17 lo scorso anno, Maddii (KTM BGR), Battig (KTM), D'Angelo e Del Segato (KTM Silver Action), Monticelli (Honda Martin Racing), per finire con De Bortoli e Muratori (Suzuki Castellari).

 

Oltre agli "Elite", grande attesa per i "ragazzini terribili" della 125 Under 17, chiamati anche loro alla seconda fatica stagionale. Tra gli iscritti, un portacolori del Motoclub Monte Coralli Faenza, ovvero Marco Lolli , promessa del nostro motocross. Per i colori romagnolo e sammarinesi, iscritti al campionato anche il forlivese Andrea Imolesi ed il sammarinese Michel Riccardi, ma non sono escluse new entry all'ultimo minuto. In questa importantissima classe la prima gara è stata ad appannaggio di Simone Zecchina in sella alla Suzuki del Team Castellari.

 

Il programma prevede per la giornata di mercoledi' le iscrizioni e le verifiche, mentre i momenti agonistici veri e propri saranno "compressi" nella giornata di giovedi' con inizio alle 8,40 per le sessioni di prove libere ed ufficiali che si protrarranno fino alle 11,35. Subito dopo si svolgeranno le prove di "last chanche" per il recupero degli ultimi posti disponibili e quindi dalle 13 partiranno le prima manche della 125. Alle 14,20 il programma entrerà nel vivo con la prima manche degli Internazionali d'Italia a cui seguiranno le seconde manche della 125 e quindi la seconda e conclusiva manche della Elite.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I risultati della gara potranno essere seguiti tramite i siti www.mxrealtime.com, www.offroadproracing.it,  mentre è in continuo aggiornamento  www.montecorallifaenza.it tramite il quale è possibile conoscere tutta l'attività 2011 del Campo Cross Monte Coralli di Faenza.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -