Faenza: occulta una Beretta 7.56 in camera, arrestato albanese

Faenza: occulta una Beretta 7.56 in camera, arrestato albanese

Faenza: occulta una Beretta 7.56 in camera, arrestato albanese

FAENZA - Aveva nascosto nel muro della stanza da letto presa in affitto nella zona industriale di Faenza una ‘Beretta' calibro 7.56 con matricola abrasa, con cinque colpi, uno dei quali in canna. I Carabinieri della Compagnia hanno arrestato nella nottata tra mercoledì e giovedì Dashamir Meta, un albanese di 30 anni in Italia con un regolare permesso di soggiorno.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'individuo, attualmente nel carcere di Port'Aurea a Ravenna, dovrà rispondere di detenzione di arma clandestina. I militari erano stati avvertiti dai loro colleghi di Bologna che un loro ‘cliente' si trovava nel faentino. Sono in corso accertamenti per verificare se la pistola sia stata utilizzata in qualche episodio criminale.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -