Faenza, operazione contro attività cinesi. Soddisfazione della Lega Nord

Faenza, operazione contro attività cinesi. Soddisfazione della Lega Nord

FAENZA - " Ci congratuliamo con Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Ispettorato e Medicina del Lavoro, Vigili del Fuoco, per i controlli effettuati in questi giorni ad attività produttive condotte da cittadini stranieri di nazionalità cinese " dichiara il Consigliere Comunale della Lega Nord, Stefano Fantinelli " Da sempre la Lega Nord, anche a livello locale, denuncia violazioni di vario genere che coinvolgono attività gestite da cinesi, lavoro nero, condizioni igienico sanitarie pessime, orari di lavoro ben oltre il lecito, presenza di clandestini, contraffazione. I risultati di questa massiccia operazione di controllo ed indagine svolta a Faenza confermano la nostra preoccupazione e la veridicità delle nostre denuncie ( come quella del poltronificio di vai Boaria dell'inverno scorso) Oltre a fare concorrenza sleale alle attività locali, evadendo tasse  e contributi, queste attività alimentano l'ingresso di immigrati clandestini che vengono poi stipati in laboratori che il più delle volte fungono da vere abitazioni, dove i clandestini lavorano, mangiano e dormono nello stesso spazio" conclude Fantinelli " Speriamo che queste operazioni siano un deterrente per ulteriore insediamento di attività simili nel nostro territorio e che controlli da parte della Polizia Municipale, come richiesto dalla Lega Nord in Consiglio Comunale con un Ordine del Giorno bocciato dalla maggioranza, possano dare un contributo concreto alla lotta all'immigrazione clandestina e a situazione di degrado"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -