Faenza, per 14 anni è schiava del marito. La Polizia mette fine all'incubo

Faenza, per 14 anni è schiava del marito. La Polizia mette fine all'incubo

Faenza, per 14 anni è schiava del marito. La Polizia mette fine all'incubo

FAENZA - Gli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza hanno arrestato sabato scorso un 56enne con l'accusa di violenza sessuale e lesioni personali grai nei confronti della moglie. La vicenda è stata emersa dopo il ricovero della donna all'ospedale di Faenza alla fine del mese di gennaio, dove a seguito di una violenta aggressione del marito la donna ha riportato una grave lesione, al punto che è stato necessario intervenire per asportarle la milza.

 

La vittima ha poi svelato agli investigatori una serie di altri fatti, descrivendo degli episodi  di ripetute violenze sessuali avvenute nel corso della loro unione sin dal 1997. Contemporaneamente agli accertamenti investigativi, la donna unitamente ai figli minori, è stata seguita dall'Associazione SOS Donna, con la quale aveva in passato dei contatti, senza però aver mai formalizzato alcuna denuncia per timore di subire ulteriori ritorsioni da parte del marito.

 

La drammatica situazione aveva indotto la donna a sopportare le angherie del marito in quanto impaurita dalle conseguenze che avrebbero potuto subire i figli. Il personale della squadra anticrimine del Commissariato di Faenza ha riscontrato le circostanze degli episodi, pervenendo con l'esecuzione della misura cautelare all'interruzione della situazione di grave pregiudizio in danno della parte offesa,  per consentirle di svolgere  una vita normale.            

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -