Faenza, preso clonatore di carte di credito

Faenza, preso clonatore di carte di credito

Faenza, preso clonatore di carte di credito

FAENZA - Catturato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Faenza un clonatore di bancomat. Si tratta di V.I, un romeno di 27 anni, già noto alle forze dell'ordine, in Italia senza fissa dimora, sorpreso nel tardo pomeriggio di sabato dai militari mentre stava rimuovendo dallo sportello bancomat dell'Agenzia "Monte dei Paschi di Siena" di viale Marconi i congegni elettronici installati precedentemente per carpire i dati delle tessere magnetiche.

 

Alla vista degli uomini dell'Arma, lo straniero si è dato alla fuga a piedi, tentando di sottrarsi alla cattura ed al contempo lasciando cadere a terra il dispositivo elettronico. Il 27enne è stato prontamente bloccato. Nell'operazione sono stati recuperati e sequestrati tutti i congegni che aveva con se.Trascorse due notti in camera di sicurezza a Faenza, lunedì mattina si è presentato al tribunale di Ravenna, dove ha patteggiato quattro mesi per resistenza a pubblico ufficiale

 

Per il giovane si sono aperte del porte del carcere di Port'Aurea, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto per i reati di tentata frode informatica, installazione di apparecchiature atte ad intercettare comunicazioni informatiche o telematiche, danneggiamento di sistemi informatici o telematici di pubblica utilità, di competenza della Procura Distrettuale di Bologna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -