FAENZA - Quasi un milione di euro per la manutenzione delle pavimentazioni stradali

FAENZA - Quasi un milione di euro per la manutenzione delle pavimentazioni stradali

FAENZA - La giunta provinciale ha approvato il progetto degli interventi di manutenzione straordinaria delle pavimentazioni stradali lungo le strade provinciali del faentino. L’importo complessivo dei lavori è di 987.110 euro.


I lavori dovranno essere svolti nella stagione estiva per concludersi presumibilemnte entro settembre.


“Prevediamo di realizzare tappeti d’usura, strati di collegamento in binder per bonifiche, risagomature e imbottiture con l’impiego di emulsione di bitume normale e l’utilizzo di inerti di natura basaltica, previa fresatura a freddo dell’esistente pavimentazione” spiega l’assessore provinciale ai lavori pubblici Marino Fiorentini.


“Si prevede inoltre l’impermeabilizzazione e l’irruvidimento del piano viabile di alcuni tratti di strade provinciali che presentano accentuati fenomeni di levigatezza dell’inerte di superficie, mediante la posa in opera di malte bituminose con inerti basaltici e bitumi elastomerizzati (macro-seal). Lungo alcuni tratti della S.P. n. 8 “Naviglio” - in considerazione della particolare tipologia di traffico, molto intenso e veloce, con grande incidenza di mezzi pesanti - si prevede l’impiego di tappeto d’usura in conglomerato bituminoso speciale antisdrucciolo tipo Splittmastix Asphalt dello spessore di 4 centimetri compressi. Tali trattamenti consentiranno di accentuare la capacità drenante della pavimentazione, ripristinando la necessaria macrorugosità superficiale del piano viabile, condizione fondamentale per la sicurezza della circolazione, oltre che abbassare l’emissione sonora dovuta al transito dei mezzi in una zona con urbanizzazioni diffuse prospicienti la sede stradale”.


Nel dettaglio, la fresatura a freddo di tratti di manti bituminosi degradati riguarderà le strade provinciali: “Prugno”, “Canale Naviglio”, “Marzeno”, “Brisighellese Ravennate” e “Casolana Riolese”. La fornitura e posa in opera di strato di collegamento in conglomerato bituminoso tipo binder per bonifiche, risagomature e riprese di avvallamenti riguarderà le S.P.: “Monticino e Limisano”, “Canaletta e di Sarna” e “Marzeno”.


La fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per tappeti d'usura con inerti basaltici ed emulsione di bitume normale è prevista sulle S.P. “Casolana Riolese”, “Prugno”, “Marzeno”, “Di Lugo” e “Brisighellese Ravennate”.


La fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso di tipo normale per rappezzi, risagomature e riprese di avvallamenti sarà effettuata sulle S.P. “Borello Castelnuovo”, “Girona Biancanigo Casalone Tebano”, “Ponte S. Andrea” e “S. Severo Cassanigo”.


La fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per tappeti d'usura con inerti basaltici ed emulsione di bitume modificato riguarderà le S.P. “Canale Naviglio” e “Brisighellese Ravennate”.

Fornitura e posa in opera di conglomerato bituminoso per tappeti d'usura speciali antisdrucciolo tipo slittmastix asphalt per la “Naviglio”. Infine la posa di malte bituminose con inerti basaltici e bitumi elastomerizzati (macro-seal) è prevista sulle S.P. “Monticino e Limisano”, “Canaletta e di Sarna” e “Casolana Riolese”.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -