Faenza, ritorna l'appuntamento con "I Visionari"

Faenza, ritorna l'appuntamento con "I Visionari"

Dopo il grande successo della prima edizione, torna nuovamente la rassegna "I Visionari", un vero e proprio laboratorio di multivisione e proiezione fotografica digitale che nel settembre 2008 vide una amplissima partecipazione, con un pubblico eterogeneo proveniente, non solo dalla città di Faenza e dalla provincia di Ravenna, ma da tutta la regione, superando di gran lunga l'abituale media di pubblico presente a tali festival e proiettando da subito l'evento faentino nell'ambito dei piu' importanti appuntamenti nazionali in tale settore.

 

Così, anche quest'anno, dalla collaborazione tra Tre Civette Società Cooperativa di Forlì, Museo Ornitologico "Ferrante Foschi" di Forlì e Riunione Cattolica Torricelli di Faenza, con la collaborazione del Parco Delta del Po-Emilia Romagna e sotto la direzione artistica di Carlo Antonio Conti, nei giorni 2, 3, 4 settembre 2010 si svolgerà la seconda edizione della rassegna "I Visionari" dedicata alla multivisione digitale. I tre appuntamenti in calendario avranno luogo a Faenza, giovedì 2 settembre alle ore 21 presso il Museo Internazionale delle Ceramiche, all'interno del programma della seconda edizione di "Argillà", venerdì 3 e sabato 4 settembre sempre alle ore 21 presso il Chiostro della Casa del Popolo di Via Castellani 25, sede della Riunione Cattolica Torricelli, e i temi delle tre serate saranno: la ceramica, la città di Faenza e la natura.

 

Giovedì 2 settembre alle ore 21 il MIC - Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza in Viale Baccarini 19 con il suo cortile interno ospiterà "Concerto in Ceramica", una suggestiva multivisione potenziata dalle note di musica da camera eseguita dal vivo da giovanissimi musicisti di indiscutibile talento, in occasione dell'inaugurazione di Argillà, Mostra Mercato di Ceramica Arte e Artigianato giunta alla sua seconda edizione dopo il grande successo ottenuto nella sua prima uscita a Faenza. I musicisti Pietro Fresa e Gaia Caporiccio al pianoforte, Sara Marzadori e Margherita Fanton alla viola e Irene Marzadori al violoncello interpreteranno musiche di Biber, Bach, Vivaldi, Schumann, Chopin e Brahms, su una multivisione realizzata con immagini raccolte dai soci del FotoCineClub Forlì, e cioè dai fotografi Alberto Berti, Carlo Conti, Dervis Castellucci, Tiziana Catani, Moreno Diana, Romano Cicognani e Omero Rossi,  curata da Carlo Conti, Luciano Laghi Benelli,Claudio Tuti e la supervisione generale di Francesco Lopergolo. Hanno partecipato alla realizzazione dei video Alessandra Godoli e la Compagnia di Danza Dance Studio diretta da Luna Ronchi.  L'istruzione artistica è di Irene Biolchini e i preziosi suggerimenti di Carmen Ravanelli Guidotti, Franco Bertoni e Davide Servadei.

 

"Progetto Faenza", secondo appuntamento in calendario, si svolgerà venerdì 3 settembre alle ore 21 presso il Chiostro della Casa del Popolo di Via Castellani 25 (sede della Riunione Cattolica Torricelli), con il patrocinio del Rotary International Club di Faenza. L'iniziativa coinvolge alcune opere di fotografia e multivisione dedicate alla scoperta della città di Faenza, con l'occhio dell'esploratore di situazioni e sentimenti. Realizzate da un nutritissimo gruppo di fotografi composto da Luciano Laghi Benelli, Omero Rossi, Giuliano Mazzanti, Tiziano Giovannini, Dervis Castellucci, Tiziana Catani, Romano Cicognani, Alberto Berti, Flavio Bianchedi, Davide Pansecchi, Carlo Conti, Moreno Diana, Andrea Angelini, Franco Corradini, Arturo Cenni, Michele Mantovani, Stefano Matteucci, Gaspare Miciletto, Paolo Mingozzi, Luca Prati, Massimiliano Vassura e Mauro Vissani.

 

Sabato 4 settembre ore 21 al Chiostro della Casa del Popolo di Via Castellani n. 25 (sede della Riunione Cattolica Torricelli) si terrà il terzo appuntamento "Effetto natura, dalla fotografia alla multivisione", un affascinante ed esplosivo itinerario tra le eccellenze della produzione fotografica in Italia che parte dall'immagine naturalistica perfetta fino alla costruzione dell'opera di "senso" multivisivo. L'appuntamento, realizzato in collaborazione con il Parco Delta del Po-Emilia Romagna, presenta opere di Franco Toso, Fulvio Beltrando, Roberto Valenti, Erwin Skalamera, Francesco Lopergolo e Roberto Tibaldi.

 

Fino a Sabato 4 settembre sarà possibile visitare una mostra fotografica, inaugurata mercoledì 18 agosto, presso la Sala delle Bandiere del Comune di Faenza. La mostra dal titolo "I signori della valle", allestita sotto la direzione di Massimiliano Costa, Responsabile Ufficio Parchi della Provincia di Ravenna e Direttore Parco Regionale della Vena del Gesso,  è stata realizzata grazie al supporto del Parco Regionale del Delta del Po. Il tema, che è la fotografia naturalistica tra flora e fauna delle Valli di Comacchio da Sant'Alberto a Volta Scirocco, è stato sviluppato dai fotografi Falvio Bianchedi e Davide Pansecchi mentre l'allestimento è stato curato da Luuigi Berardi. L'ingresso è libero e aperto a tutti.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -