Faenza, rubano materiale informatico a 'Le Maioliche'. Due romeni in manette

Faenza, rubano materiale informatico a 'Le Maioliche'. Due romeni in manette

Faenza, rubano materiale informatico a 'Le Maioliche'. Due romeni in manette

FAENZA - Furto aggravato e violenza su cose. Con queste accuse due incensurati romeni di 21 e 27 anni, entrambi residente a Riolo Terme, sono stati arrestati nel tardo pomeriggio di martedì dagli agenti del Commissariato di Polizia di Faenza. A dare l'allarme sono stati i dipendenti del supermercato "Coop" del centro commerciale "Le Maioliche", che hanno sorpreso i due stranieri mentre facevano la spola avanti-indietro, portando via del materiale informatico.

 

Quando sono stati fermati avevano con sé una pen-drive, una memoria per pc, alcuni dispositivi wireless e due giochi per Playstation 3 ed un cosmetico per un totale di 373 euro. Per eludere i dispositivi antitaccheggio i ladri avevano avvolto la refurtiva con del nastro alluminio. Dopo aver trascorso la nottata in cella di sicurezza, mercoledì mattina sono comparsi davanti al giudice di Ravenna per il rito per direttissima.

 

Davanti al giudice Piero Messini D'Agostini hanno patteggiato quattro mesi di reclusione e 100 euro di multa (pena sospesa). Dopo la sentenza sono tornati in libertà. I due erano difesi dall'avvocato Andrea Garavini. L'accusa era rappresentata dal pm Roberto Ceroni.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -