Faenza, scuola: scatta il 'viaggio' nel mondo degli acquerelli

Faenza, scuola: scatta il 'viaggio' nel mondo degli acquerelli

Faenza, scuola: scatta il 'viaggio' nel mondo degli acquerelli

Ha preso il via in questi giorni il progetto "La comunicazione attraverso il colore" seconda edizione, un viaggio fantastico dentro il magico mondo dell'acquerello, sotto la guida del pittore Silvano Drei. Dopo due lezioni preliminari in materia di disegno, il progetto si concretizza attraverso la realizzazione di 7 laboratori di pittura (10 incontri di un'ora e trenta ciascuno) assegnati alle classi 4-5 delle scuole primarie del territorio distrettuale..

 

All'interno del progetto, i giovani studenti vengono introdotti a un vero e proprio corso di pittura, intitolato "Teoria e pratica dei colori". Tale corso comprende una parte teorica rivolta all'apprendimento delle conoscenze tecniche e morfologiche attraverso le quali  esplica l'abilità del dipingere, nella parte pratica vengono invece insegnati i principali metodi pittorici con l'impiego dell'acquerello.

 

Il percorso è collegato alla programmazione didattica tramite la rappresentazione, a corso ultimato, di quattro argomenti tratti dal programma curriculare:

-                   Dipingere i decori della ceramica di Faenza (La palmetta, La Pavona,...)

-                   Il Palio di Faenza

-                   La moda (il laboratorio degli stilisti)

-                   Le città gemellate

 

In relazione ai temi assegnati le rispettive scolaresche faranno visita  al Rione Verde (ricerca iconografica sui costumi e usi dell'epoca), alla  Ceramiche artistiche Liverani Antonio (fasi di lavorazione dal biscotto crudo al decorato finito), e Laboratorio Pier Paolo Garavini, al laboratorio di sartoria "Taglia e Cuci" (laboratorio di stilista-sartoria), mentre riceveranno una completa documentazione direttamente dal Sindaco di Gmunden (grazie all'interessamento della dott.ssa Emanuela Cantagalli) per realizzare dipinti raffiguranti il paesaggio, la storia e i mestieri della città austriaca gemellata con Faenza.

 

Al termine come momento socializzante e di scambio culturale, si propone l'allestimento di una mostra presso il Palazzo delle Esposizioni, nel mese di Giugno, con i lavori prodotti dai 150 partecipanti.

Il progetto, che rientra nel percorso coordinato dal Distretto Scolastico N.41 di Faenza,è stato reso possibile grazie al contributo della Banca di Credito Cooperativo Ravennate e Imolese. Un particolare ringraziamento va agli sponsor: Magic Color, Agenzia Immobiliare Lotti, Ristorante Pizzeria La Corte, Centro Scampoli, Ferramenta Chesi, New Foto Video, Lavasecco Cappuccini, Caffetteria pasticceria Mon Cheri, Dalmonte Natale & Figli, Farmacie comunali SFERA, Farmacia delle Ceramiche, Farmacia Ospedale, Farmacia Sansoni e Farmacia Bedeschi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -