Faenza, sfiora il fondoschiena di una minorenne. Patteggiati 6 mesi

Faenza, sfiora il fondoschiena di una minorenne. Patteggiati 6 mesi

Faenza, sfiora il fondoschiena di una minorenne. Patteggiati 6 mesi

FAENZA - Ha patteggiato 6 mesi e 20 giorni con la sospensione condizionale per un'accusa di violenza sessuale. Un 74enne faentino ha toccato il sedere ad una diciassettenne, il 9 giugno dell'anno scorso. Grazie alle attenuanti ed alla dimostrata incapacità di intendere e di volere, provata dalla perizia psichiatrica di Sergio Maria Corazza (disturbo comportamentale con mania di persecuzione), giovedì, davanti al gup Corrado Schiaretti, è stata patteggiata la pena.

 

L'imputato è in cura da circa dieci anni per questa malattia. Il fatto risale, appunto, al giugno dell'anno scorso: la minorenne era chinata per chiudere il lucchetto della bici, in via Baccarini a Faenza. I pantaloni a vita bassa lasciavano scoperta la parte inferiore della schiena. Il 74enne ha avuto quella che lo psichiatra ha definito "reazione corticale" e con il dito indice ha toccato la ragazza. Ad accorgersi dell'accaduto una compagna di scuola.

 

Poi la la querela alla Polizia ferroviaria. Infine il patteggiamento tra il pm Roberto Ceroni e l'avvocato difensore Miria Zanelli. Né la ragazza, né i suoi genitori si sono costituiti parte civile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -