Faenza: si aprono le porte dell'arte con il primo Festival di arte contemporanea

Faenza: si aprono le porte dell'arte con il primo Festival di arte contemporanea

 

FAENZA - Apre i battenti, dal 23 al 25 maggio, il primo Festival dell'arte contemporanea "Futuro presente" di Faenza. Artisti, fra i più rappresentativi, metteranno a nudo le loro esperienze intervistati da grandi personaggi, tra i quali spicca Germano Celant, senior curator del Guggenheim museum di New York. Si tratta del " primo festival dedicato al sistema dell'arte contemporanea internazionale e ai suoi protagonisti. Per scoprire insieme l'arte che verrà".

 

"L'arte contemporanea ha bisogno di buon umore e di riflessione. Il festival, con tutto ciò che di festoso c'è nel termine - spiega Angela Vattese, del comitato scientifico - vuole essere il luogo in cui riprendere il filo dei pensieri interrotto, in cui riflettere e capire l'arte contemporanea, per poi andare a vedere le opere con consapevolezza. Oggi occorre pensare l'arte per vederla meglio".

 

Info e programma: www.festivalartecontemporanea.it

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...




Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -