Faenza: si chiude la rassegna �I Concerti della Scuola Grande�

Faenza: si chiude la rassegna “I Concerti della Scuola Grande”

FAENZA - Ultimo appuntamento in cartellone per la prima edizione de "I Concerti della Scuola Grande". La rassegna faentina si concluderà infatti sabato 19 dicembre prossimo, alle ore 21.00, nella chiesa del Suffragio (in corso Mazzini), con il concerto "Natale in canto" del quartetto vocale The Ring Around Quartet.

 

Un viaggio nei Natali d'Europa e Oltreoceano attraverso allegria e poesia, tradizione e incanto, con brani di devozione natalizia poco conosciuti, oltre agli immancabili classici fra cui alcune reinterpretazioni in arrangiamento contemporaneo.

 

Fin dal suo esordio, nel 1993, la formazione vocale genovese Ring Around Quartet si è imposta per la particolare fusione delle voci e per la grande capacità comunicativa nell'esibizione. Il quartetto, che ha perfezionato la propria vocalità con Rachid Safir (Les Jeunes Solistes) e con The Hilliard Ensemble, si distingue principalmente per come propone il repertorio della polifonia antica profana (chanson, villanelle e madrigali, con predilezione per autori franco-fiamminghi quali Josquin, Janequin e Lasso) in una dimensione teatrale, realizzando concerti-spettacolo dove la componente visiva viene curata come quella musicale. Dal 1997 il quartetto si dedica allo studio del linguaggio musicale contemporaneo, spesso a diretto contatto con gli autori. Nel 2003 ha ottenuto al 42° Concorso Internazionale Seghizzi il riconoscimento come miglior gruppo solistico e miglior complesso italiano. L'intensa attività concertistica ha portato il Ring Around Quartet a esibirsi, fra l'altro, ai Concerti del Quirinale di Radiotre, al Festival dei Due Mondi di Spoleto, alla Società Filarmonica di Trento, al Centro di Musica Antica Pietà de' Turchini (Napoli), al Bologna Festival, agli Incontri Europei con la Musica (Bergamo), alla Saison Musicale Fondation Royaumont nell'Abbazia di Royaumont (Parigi), ad Algeri e Marsiglia per il Festival Chants Sacrés en Méditerranée.

 

Come di consueto l'ingresso al concerto sarà ad offerta libera e il ricavato verrà devoluto in beneficenza all'istituto Magnificat di Gerusalemme.

 

La rassegna "I Concerti della Scuola Grande" è promossa dalla Scuola Grande di San Filippo, centro culturale di formazione artistica con sede a Faenza (in viale delle Ceramiche, 25), e dall'assessorato alla Cultura del Comune di Faenza, in collaborazione con le associazioni Amici dell'Arte, Faenza Lirica, G.Fattorini e Lauda Sion, con il contributo della Banca di Credito Cooperativo ravennate e imolese e di Confcooperative.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -