Faenza: si chiudono i "Martedì d'estate" in centro

Faenza: si chiudono i "Martedì d'estate" in centro

FAENZA - Ultimo appuntamento di luglio domani - martedì 29 - con i "Martedì d'estate", poi ad agosto la rassegna cambia formula e mostre, spettacoli e visite guidate lasciano spazio, come da tradizione, ai Caffè concerto.

Anche il programma di domani è ricco di iniziative e spettacoli, che saranno ospitati, a partire dalle ore 20.30, nelle piazze centrali e nei corsi principali della città, con i negozi aperti fino alle 23.30.

 

In piazza del Popolo, alle ore 21.30, la libreria Moby Dick presenta il libro "Quell'estate di sangue e laguna", un romanzo scritto da Eraldo Baldini, romanziere affermato in Italia e all'estero ma anche sceneggiatore e autore teatrale, e Alessandro Fabbri, scrittore e sceneggiatore ventinovenne, già vincitore del "Campiello giovani".

All'incontro partecipano i due autori.

Il romanzo, ambientato nel 1969 nel paesino rurale di Lancimago, racconta di quattro inseparabili amici che seguono alla tivù la missione Apollo che porta il primo uomo sulla Luna. Ma sul villaggio, proprio in quei giorni, si scatena un crescendo di eventi terribili e misteriosi...

 

Sempre in piazza del Popolo spazio inoltre alla mostra di pittura "Marguttiana"; in piazza della Libertà proiezione di diapositive del fotografo Fabio Liverani su "Il parco regionale della Vena del Gesso", in collaborazione con l'associazione culturale Pangea; in piazza Martiri della Libertà l'Osteria del Mercato propone Tziganotchka, musica balcanica e lamacuu; in piazza Nenni, per "Molinella estate", alle ore 21.00, lo spettacolo comico di improvvisazione teatrale "Imprò", organizzato dalla Casa della Musica in collaborazione con l'Associazione culturale Belleville e la Compagnia Teatro Fellini; in via Pistocchi esposizione e vendita di ceramiche artistiche e tradizionali; in via Torricelli spettacolo musicale con Cimatti Pazzaglia Saxophone Duo, a cura della scuola di musica Sarti di Faenza, mentre Virò Abbigliamento donna anticipa la collezione autunno-inverno 2008/2009; in via Nazario Sauro Arredando e Graziana Hair Studio presentano la performance comica Ago e filo; in piazza della Legna laboratorio e spettacoli per bambini a cura di Tutti Ju per Terra e proiezione di immagini ("Le mie montagne...") del fotografo Carlo Giuliani.

 

In corso Mazzini, L'Altro Caffè e Alessandro Borchi Occhiali propongono musica dal vivo con i Mama House; la Libreria giocattoleria Mellops presenta uno spettacolo per bambini dedicato a Pinocchio ("Sogni in musica di un bambino"), con merendina alle 21.15; lungo il corso intrattenimento musicale con i Bluse Jazz Funk, a cura della scuola di musica Sarti; l'Associazione Gemellaggi di Faenza propone l'ultimo appuntamento con "8 x 1 - Faenza e le sue otto città gemelle", con immagini, libri e oggetti tipici delle otto città gemellate.

 

Corso Saffi ospita la mostra fotografica del Centro Sub Faenza "50 anni sotto le onde"; animazione e laboratorio per bambini a cura del Ludobus della Cooperativa Zerocento; uno spettacolo d'arte acrobatica e giocoleria con Pretty Limò; intrattenimento musicale con Dixieland, a cura della scuola di musica Sarti.

 

In corso Matteotti, concerto del gruppo rock Gattamolesta a Porta Montanara; spettacolo di arte di strada di Mondo Circolare; il Dopolavoro Ferroviario presenta musica jazz dal vivo; l'associazione Radioamatori effettua installazioni di antenne e collegamenti in tutto il mondo; il Caffè delle Rose e il ristorante Querida propongono tavoli all'aperto e musica dal vivo; degustazione guidata di spumanti a cura di Kavatappi e di prodotti tipici regionali a cura della Mangeria.

 

Infine, in corso Garibaldi (che è chiuso per i lavori di asfaltatura nel tratto da piazza San Francesco a viale delle Ceramiche) spazio musicale e incontri dimostrativi con Summerband a cura di Yamaha corsi di musica; writers a Palazzo Laderchi, con realizzazione di murales su pannelli; dimostrazioni di giochi di ruolo a cura di Peter Pan Giocattoli; arte di strada con Il Paggio e il Pellico; apertura serale del Museo Bendandi (via Manara, 17) con visite guidate (a ingresso libero).

 

Da segnalare, inoltre, le visite guidate della Pro Loco al Museo internazionale delle Ceramiche ("Un patrimonio museale non esposto: maestri del Novecento") e alla chiesa di San Francesco e al Rione Nero, con ritrovo per entrambe le visite alle ore 21.00 (davanti all'ingresso del Mic e in piazza San Francesco).

Infine, presso la scuola comunale di disegno "Minardi" (via Ughi, 3) laboratori e mostre dalle ore 19.30 alle 23.30.

 

Come sempre facendo acquisti (per oltre 10 euro) nei negozi che effettuano l'apertura serale ed espongono il logo "Faenza fatti un giro di vita!" e consegnando lo scontrino presso lo stand dei "Martedì d'estate", si riceverà un simpatico omaggio.

La rassegna "Martedì d'estate" è organizzata dalle Associazioni di categoria faentine (Ascom, Confartigianato, Confesercenti e Cna) con il patrocinio del Comune di Faenza, della Provincia di Ravenna e della Camera di Commercio di Ravenna

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -