Faenza, si lanciano dalla finestra per sfuggire all'incendio: tre feriti

Faenza, si lanciano dalla finestra per sfuggire all'incendio: tre feriti

Faenza, si lanciano dalla finestra per sfuggire all'incendio: tre feriti

FAENZA - Si sono lanciati dalle finestre per sfuggire alle fiamme che stavano avvolgendo il loro appartamento. Tre persone sono rimaste ferite nella nottata tra giovedì e venerdì a Faenza e si trovano ricoverati all'ospedale per le cure del caso. Si tratta di due faentini di 35 e 24 anni, D.G. e S.C. le loro iniziali, e del loro ospite, un 29enne originario del Ruanda. L'episodio si è consumato poco dopo le 2 in un'abitazione al primo piano in via Salita di Oriolo.

 

I tre si sono messi in salvo, calandosi dalle finestre e lasciandosi cadere nel vuoto. Sul posto sono intervenute due ambulanze, che hanno provveduto ad accompagnare i feriti al locale pronto soccorso. I Vigili del Fuoco contemporaneamente hanno provveduto a spegnere le fiamme. L'incendio, secondo quanto ricostruito anche dagli agenti del Commissariato di polizia, è di nature accidentale.

 

I tre avevano infatti acceso il fuoco nel camino per cucinare della carne in griglia. Probabilmente è avvenuto un distacco di materiale dalla canna fumaria che ha innescato il rogo. L'appartamento è stato dichiarato inagibile.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -