Faenza, si ustiona con l'acido solforico. Grave un 50enne

Faenza, si ustiona con l'acido solforico. Grave un 50enne

Faenza, si ustiona con l'acido solforico. Grave un 50enne

FAENZA - Grave infortunio sul lavoro giovedì mattina presso l'azienda "Randi" di via Spallanzani 7, a Faenza. Un operaio cinquantenne, R.T. le sue iniziali, dipendente di una società di Padova, è rimasto ustionato con acido solforico. Soccorso dai sanitari del ‘118', intervenuti sul posto con un'ambulanza, è stato trasportato con il codice di massima gravità all'ospedale di Cesena. La dinamica dell'incidente è al vaglio dei Carabinieri, intervenuti sul posto per i rilievi di legge.

 

Secondo le prime ricostruzioni, l'operaio stava scaricando dal suo mezzo pesante sostanze pericolose all'interno dell'azienda di prodotti chimici faentina quando si è ustionato con l'acido solforico, riportando gravi ustioni al corpo. Dopo un primo ricovero all'ospedale di Faenza, è stato trasferito al nosocomio cesenate. Qui i medici gli hanno riscontrato ustioni di secondo e terzo grado sul 15% del corpo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -