Faenza, spacciavano cocaina. Tre dominicani in manette

Faenza, spacciavano cocaina. Tre dominicani in manette

Faenza, spacciavano cocaina. Tre dominicani in manette

FAENZA - Nuovi arresti per droga nel faentino. Nella rete dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Faenza e di Montecatini Terme sono finiti tre dominicani. Il primo arresto è stato effettuato nella tarda serata di giovedì a Faenza: si tratta del 32enne J.J.C.L., già noto alle forze dell'ordine, fermato mentre si muoveva con fare sospetto nei pressi della stazione ferroviaria. Perquisito, i militari l'hanno trovato con 29,5 grammi di cocaina.

 

La droga era suddivisa in tre dosi. Nel corso della perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti anche un bilancino di precisione ed un coltellino.  Venerdì pomeriggio, dopo l'udienza di convalida al tribunale di Ravenna, è stato associato al carcere di Ravenna. L'operazione è proseguita a Montecatini Terme, dove sono stati arrestati altri due dominicani: L.R.D.P., 32 anni, e E.R.D.L.C., operaio 27enne.

 

Nel corso della perquisizione domiciliare i militari hanno rinvenuto e posto sotto sequestro 150 grammi di cocaina, divisa in vari involucri ed ovuli, bilancia elettronica, forme in metallo per il confezionamento di ovuli e 1.450 euro, somma ritenuta provento di spaccio. Gli arrestati sono stati tradotti in carcere a Pistoia, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria competente.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Portateli a casa dei magistrati che si ostinano a non rimpatriarli per fargli scontare la pena... Così non saranno a carico dei contribuenti come al solito!

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -