Faenza: sparatoria tra magrebini nei pressi del commissariato

Faenza: sparatoria tra magrebini nei pressi del commissariato

Faenza: sparatoria tra magrebini nei pressi del commissariato

FAENZA - Sparatoria giovedì sera nei pressi del commissariato di Polizia di Faenza in via San Silvestro. Da una "Volkswagen Golf" è scesa un marocchino di 27 anni che non ha esitato a chiedere l'aiuto delle forze dell'ordine. Subito sul posto è intervenuta una "Volante", fino in quel momento impegnata in un servizio di pattugliamento in città, ed il personale dell'Anticrimine. Gli agenti hanno notato all'interno dell'auto due uomini, uno dei quali con il mano un fucile a canne mozze.

 

L'individuo, 24 anni, regolare con il permesso di soggiorno e domiciliato a Granarolo, è stato immediatamente bloccato e disarmato. Dalle prime risultanze è emerso che era in corso un litigio tra connazionali a bordo dell'auto. Nella colluttazione il 24enne ha estratto l'arma, una Beretta calibro 12 successivamente modificata rubata nel 2006 in un'abitazione a Lido Adriano, dal quale sono partiti due colpi.

 

Una pallottola si è conficcata nello sportello posteriore, l'altra ha sfondato il finestrino dello stesso sportello. Il 24enne è stato arrestato con l'accusa di ricettazione, alterazione d'arma e minaccia. Gli inquirenti sono ancora al lavoro per chiarire il movente del litigio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -