Faenza, terrorismo islamico. Pene per 37 anni e 4 mesi

Faenza, terrorismo islamico. Pene per 37 anni e 4 mesi

Faenza, terrorismo islamico. Pene per 37 anni e 4 mesi

FAENZA - Sono stati condannati tutti e sei i cittadini islamici accusati dalla Procura di Bologna di aver creato una cellula jihadista tra le Due torri, Imola e Faenza (con l'obiettivo di supportare eventuali azioni terroristiche all'estero): l'imputazione per tutti era di associazione eversiva con finalita' di terrorismo internazionale. Mercoledì, nella requisitoria finale, il pubblico ministero Luca Tampieri aveva chiesto per i sei imputati 41 anni complessivi di carcere.

 

Giovedì mattina è arrivata la sentenza della Corte d'Assise con condanne per tutti, a 37 anni e quattro mesi in totale: otto anni e due mesi (a fronte di una richiesta di nove anni) per Khalil Jarraya come promotore della cellula, sette anni (su otto) a Walid Kammoun e Mohammed Chabchoub come organizzatori; cinque anni e due mesi (su sei anni) per Hechmi Msaadi, accusato anche di aver truffato assicurazioni automobilistiche per finanziare l'organizzazione; cinque anni, come richiesto dal pm, per Chedil Ben Bergaoui e Mourad Mazi.

 

"Naturalmente non siamo assolutamente soddisfatti- commenta l'avvocato Desi Bruno, difensore di quattro dei sei islamici condannati- si sono presi 70 giorni per le motivazioni della sentenza ma riteniamo che in questa inchiesta ci siano molte parole e nessun fatto concreto". Quindi, spiega Bruno, "andremo sicuramente in appello". Se anche sono stati sequestrati documenti "ideologicamente molto orientati", sottolinea Bruno, "una struttura terroristica non c'e' assolutamente". 

 

Tra i sei condannati, Chabchoub e' quello che mercoledì nel corso dell'udienza conclusiva è stato allontanato dopo aver lanciato una scarpa contro un ispettore della Digos che aveva appena testimoniato. (Dire)

Commenti (8)

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    @sor perozzi Preso atto che in italia i musulmani hanno alloggi, sanità e asili gratis, le consiglio vivamente di farsi circoncidere, per godere anche lei di questi privilegi. Nella certezza della verità di quanto scrive provvederò a raggiungerla nel suo nuovo alloggio e mi convertirò anch'io, dopo aver preso visione dei vantaggi ..... Quanto al problema della reciprocità, mi limito a due considerazionii: a) che è visto che negli USA c'è la pena di morte gasiamo Amanda Knox se è colpevole?... e visto che in cina hanno qualche problema sui diritti civili galeriamo i cinesi senza processo? b) nei paesi islamici ci sono stato... praticamente in tutti, tranne l'arabia saudita (che per loro è come il vaticano) e l'Oman esistono ovunque chiese e sinagoghe. Magdi "Cristiano" Allam ha studiato dalle suore, ad esempio, e Tarek Aziz , ministro di Tarek Aziz era cristiano...quando gli ebrei venivano cacciati dalla spagna il civile sultano di Istambul li accoglieva... a kabul c'è perfino un rabbino...

  • Avatar anonimo di Sam
    Sam

    @ Sor Perozzi mi faccia qualche esempio di "agevolazioni sull'ottenimento di terreni e permessi per la costruzione di moschee" magari nello specifico caso di Cesena, governata da quei comunistoni pro-islam del PD, dove però è da circa 20 anni che cercano, inutilmente, di costruirne una....

  • Avatar anonimo di Sor Perozzi
    Sor Perozzi

    suvvia vico, la reputo abbastanza intelligente per escludere che lei creda davvero in ciò che scrive... è ovvio che gli estremisti musulmani non commettano attentati in Italia, ciò gli impedirebbe di poter proliferare ed organizzarsi sul nostro territorio con la facilità che attualmente le amministrazioni locali (prevalentemente quelle di sinistra) e gli intellettuali ipocriti (quasi esclusivamente di sinistra) garantiscono loro. In Italia hanno alloggi, sanità, asili e quant'altro praticamente gratis, agevolazioni sull'ottenimento di terreni e permessi per la costruzione di moschee, tutele di ogni tipo alla faccia del principio di reciprocità coi paesi di provenienza, nonchè del rispetto per i cittadini italiani e per il buonsenso.

  • Avatar anonimo di vico
    vico

    Le moschee non le costruisce la sinistra, se le fanno gli islamici, con i loro soldi, a differenza della Chiesa Cattolica che usa anche i miei... (i comuni le riconoscono persino l'8 per mille dei canoni di urbanizzazione che incassano). E se fosse vero che i musulmani sono una banda di terroristi, proporrei di licenziarli per scarso rendimento. Andando a memoria, ricordo in italia un solo attentato islamico, (un pazzo che si è giocato le braccia). E con 1300000 fedeli sul territorio non mi sembra che ci sia molto da dire. Sono stati di più gli attentati contro le moschee, compiuti, in alcuni casi persino da Roberto Sandalo, ex BR ed ex camicia verde leghista. Che facciamo caro Passatore, chiudiamo le sedi della lega? E, a proposito, applicando il suo ragionamento, chiudiamo pure le chiese cattoliche, ree di fiancheggiamento ai pedofili? Perchè se basta una mela marcia a giustificare la condanna del cesto.... PS Scommetto che se gli imputati fossero esponenti del governo di destra passatore si sarebbe comportato da garantista dicendo che non si è colpevoli fini a sentenza definitiva....

  • Avatar anonimo di Davide3
    Davide3

    Se non costruisci le moschee ciò che otterrai è il terrorismo. Gli imprenditori sfruttano la manodopera a basso costo degli immigrati, gli immigrati ovviamente non trovano una situazione facile.. se non gli dai neanche la valvola di sfogo di poter adorare il loro dio non otterrai altro che odio e violenza. Se le pagano con i loro soldi, mica gliele paghiamo noi...

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    fiancheggiatori? di che sei razzista e stop

  • Avatar anonimo di simy
    simy

    tuttologo non scordare la mafia! ps se vogliono far attentati non hanno bisogno di moschee le organizzano anche da altre parti. non legger solo la padania suvvia

  • Avatar anonimo di passatore
    passatore

    Questo dimostra che il terrorismo Islamico è presente nel nostro territorio Romagnolo, i centri Islamici e le Moschee sono i luoghi di raccolta del terrorismo Internazionale... e la sinistra che fa?... li difende, costruisce Moschee, non controlla il territorio e non controllando chi viene a vivere nelle nostre città...in parole povere diventano i consapevoli o inconsapevoli fiancheggiatori dei terroristi Islamici in Italia... possibile che i cittadini siano contenti di questa situazione?

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -