FAENZA - Trittico delle ceramiche, per la prima volta vince un faentino

FAENZA - Trittico delle ceramiche, per la prima volta vince un faentino

FAENZA - La Firenze Marathon, disputata nel capoluogo toscano domenica 25 novembre, è stata vinta come noto dal debuttante keniano Paul Kipkemboi Ngeny (2h12’48”) e dalla lodigiana Vincenza Sicari (Cs Carabinieri), che bissa il successo dello scorso anno migliorando il suo tempo di 1’38” (2h33’14”). La corsa ha registrato per l’ennesima volta un grande successo organizzativo e di partecipazione, tra l’altro confermato dall’arrivo di 6.287 atleti (15 in più rispetto all’edizione 2006) su 7.015 partenti (+44).


La Firenze Marathon era valevole quale terza ed ultima prova dell’edizione 2007 del “Trittico delle Ceramiche”, manifestazione podistica che collega da sei anni le città di Firenze e Faenza (le altre due sono la 100 Km del Passatore – Firenze-Faenza e la Maratonina Città di Faenza, disputate rispettivamente il 26-27 maggio e il 16 settembre scorso). La VI edizione di questa challenge di fondo e gran fondo tosco-romagnola, promossa dai Comuni di Faenza e Firenze e dalle società organizzatrici delle tre corse, è stata vinta per la prima volta da un atleta faentino, Davide Melandri (Gruppo Sportivo ASD 100 Km del Passatore - Faenza), l’unito atleta in lizza per il ‘Trittico’ ad essere sceso sotto le tre ore (2h59’40”) e dalla vicentina Cristina Zantedeschi (Atletica Vicentina – Brendola - VI), giunta a Firenze in 3h26’18”).


Al traguardo della Firenze Marathon sono giunti 34 dei 44 fondisti rimasti in gara dopo le prime due prove, e 5 delle 8 atlete in classifica. Nessun problema per Melandri, già leader della challange dopo le prime due prove, il quale ha condotto la Firenze Marathon sempre davanti ai più diretti concorrenti: il forlivese Danilo Fabbri (Podistica Avis - Forlì), 3° classificato (era 2° dopo le prime due prove del ‘Trittico’), il quale si è fatto scavalcare proprio nella Firenze Marathon da un altro faentino, Luigi Bandini (Atletica 85 - Faenza), 2° nella classifica finale. Con risultato conseguito a Firenze, Melandri ha realizzato il tempo finale di 9h01’13”87.


Complessivamente, hanno terminato il ‘Trittico’ maschile: 23 podisti romagnoli (14 faentini), 4 emiliani, altrettanti toscani, 2 marchigiani ed un veneto.

Praticamente senza storia anche il ‘Trittico’ femminile, che Cristina Zantedeschi ha vinto con il tempo di 9h57’14”13. Al 2° posto si è classificata la faentina Annalisa Donati (Atletica 85), 3^ la ravennate Lia Zaccaria (GS Caveja).


La consegna dei trofei ceramici (realizzati dalla bottega di Franca Navarra) ai vincitori si svolgerà a Faenza (aula magna di Banca di Romagna) tra fine di gennaio e inizio febbraio 2008, alla presenza di Alberto Servadei e Eugenio Giani, assessori allo sport rispettivamente di Faenza e Firenze, dell’ex maratoneta e commentatore di Raisport Orlando Pizzolato e dei rappresentanti delle associazioni organizzatrici delle tre corse del “Trittico”.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -