Faenza, ultimo appuntamento con l'Operetta al teatro Masini

Faenza, ultimo appuntamento con l'Operetta al teatro Masini

FAENZA - Ultimo appuntamento con l'Operetta per la Stagione 2009/10 del Teatro Masini di Faenza. La Compagnia Corrado Abbati presenterà, domenica 14 febbraio alle ore 16 e alle ore 21, Madama di Tebe, adattato dal regista Corrado Abbati su libretto e musiche di Carlo Lombardo.

 

A Parigi, in un locale di Montmartre, giungono il signor Blackson, ricco americano, e sua moglie Clara perchè vogliono rendersi conto della spregiudicata vita parigina.

Nel cabaret c'è gran festa: è appena uscito di prigione Babà, il più bel ladro di Parigi. Clara ne è subito conquistata. Anche Miche, detta Madama di Tebe per le sue capacità di indovina, vorrebbe per se Babà; i due forse si amano, ma proprio per questo si fanno i dispetti.

Babà fa la corte a Clara e Miche trova un buffo corteggiatore in Angelo Michele, un disegnatore di moda alle dipendenze del signor Blackson. Anche quest'ultimo è colpito dalle capacità profetiche di Madama di Tebe e le offre un impiego quale consulente presso i suoi grandi magazzini. Miche accetta e per non abbandonare Babà convince il ricco americano che la vita di quest'ultimo e quella del ladro sono indissolubili: se morirà l'uno, l'altro lo seguirà. Ai grandi magazzini c'è molta animazione: si stanno provando i costumi per la nuova rivista del Lidò! Così fra mannequins e défilés d'alta moda continuano i rendezvous fra Clara e Babà e, fra gags ed equivoci, quelli fra Miche ed Angelo Michele.

Le attenzioni di Clara iniziano però ad infastidire Babà che per liberarsene informa il marito. Blackson è sorpreso ma credendo alla previsione di Madama di Tebe (la sua vita legata a quella del ladro) sarebbe anche disposto a perdonare. Interviene però Miche che rivela il trucco: per tenersi vicino Babà si è inventata la storia delle vite unite. L'americano è libero dall'incubo e sarà più disponibile con sua moglie Clara. Fra Miche e Babà avviene una chiarificazione: sentono di volersi bene e di essere felici insieme. Il loro è amore! È tornato il sereno. Allora si festeggia, magari ballando la danza di moda: il tango!

 

Biglietti: da 10 a 20 €, con sconti per possessori di abbonamenti ad altre rassegne della Stagione 2009/10 del Teatro Masini. Prevendite sabato 30 gennaio dalle ore 10 alle ore 13,30 presso il botteghino del Teatro Masini. Prenotazioni telefoniche al numero 0546/21306.

Info: 0546/21306 e www.accademiaperduta.it

 

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -