FAENZA - Un incontro tra donne e costituzione

FAENZA - Un incontro tra donne e costituzione

FAENZA - Con l’incontro dal titolo “Vivere la Costituzione. Le Madri Costituenti. Donne e Costituzione” in programma a Faenza, venerdì 18 aprile 2008, alle ore 17.00, presso la sala del consiglio comunale di Palazzo Manfredi, si chiude il ciclo di eventi promossi dagli assessorati alle Pari Opportunità dei sei Comuni del territorio faentino nell’ambito delle iniziative legate all’11^ edizione del concorso letterario internazionale di scrittura femminile “Ma adesso io”.


L’appuntamento di venerdì prossimo è organizzato dall’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Faenza, in collaborazione con il Comitato in difesa della Costituzione di Faenza.

Nel corso dell’incontro sarà ricordato il 60° anniversario della Costituzione della Repubblica Italiana e, per testimoniare la storia delle donne italiane che nel 1946 per la prima volta hanno eletto i propri rappresentanti e sono state elette nella Assemblea Costituente, verrà proiettato il filmato "Coscienza di sole. Da sudditi a cittadini: il voto alle donne", di Alessandra Povia Valdimiro.


Il filmato, della durata di 50 minuti, ripercorrere il cammino di prima alfabetizzazione alla politica e di emancipazione della donna, attraverso interviste a donne di varie parti d’Italia. Guida preziosa di questo percorso sono state due grandi personalità: il senatore Giulio Andreotti e l’onorevole Teresa Mattei, che sono stati tra i più giovani deputati eletti all’Assemblea Costituente. All’excursus storico del senatore Andreotti che, assomma in sé più di 60 anni della travagliata storia italiana, si affianca la presenza appassionata e coinvolgente dell’on. Teresa Mattei, una delle ultime madri della nostra Costituzione ancora viventi.


La sua testimonianza di giovane deputata (allora aveva appena 25 anni) sottolinea il cammino di emancipazione delle donne chiamate per la prima volta a votare per il Referendum del 2 Giugno e delinea un universo femminile che sta prendendo coscienza del proprio ruolo.

All'incontro interverranno Claudia Bassi Angelini, studiosa di storia locale e di storia delle donne, Maria Paola Patuelli, presidente del Comitato per la difesa della Costituzione di Ravenna e Alessandra Povia Valdimiro, sceneggiatrice e regista del film.



Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -