Faenza, un nuovo polo multiservizi per Irecoop

Faenza, un nuovo polo multiservizi per Irecoop

FAENZA - Mercoledì 16 febbraio a partire dalle 17,30 nei locali adiacenti il centro commerciale «Le Cicogne» (via Galilei 2) sarà inaugurata la nuova sede di Faenza di Irecoop Emilia-Romagna Sede provinciale di Ravenna. L'evento sarà inoltre l'occasione per presentare il progetto FEDAGRI-RETE ideato in collaborazione con Confcooperative.

 

La nuova collocazione dell'Istituto regionale per l'educazione cooperativa è stata concepita per garantire maggiore raggiungibilità, capienza e funzionalità all'ente di consulenza e formazione: «Abbiamo scelto di spostarci nei nuovi spazi nell'ottica di ampliare sia gli uffici che le aule corsi che sono stati pensati ed organizzati per poter creare un nuovo polo multiservizi a disposizione di tutte le cooperative aderenti a Confcooperative Ravenna - sottolinea Cristina Frega, responsabile di Irecoop Ravenna -. Inoltre i nuovi locali, situati in un'area strategica per la cooperazione, sono adiacenti alle sedi di Agrintesa, Caviro e Cofra con le quali lavoriamo in maniera continuativa».

 

Irecoop Emilia-Romagna, ente di emanazione di Confcooperative, opera nel campo della formazione professionale sin dal 1979. Le sue principali attività sono rivolte alla promozione e allo sviluppo delle risorse umane nelle imprese cooperative attraverso la progettazione di corsi e iniziative formative che promuovono e diffondono la cultura della cooperazione. «In un momento molto difficile per le imprese e il territorio - commenta il direttore di Confcooperative Ravenna Andrea Pazzi - investire in professionalità e in centri al servizio delle imprese, crediamo rappresenti un messaggio di fiducia e di impegno che viene dal movimento cooperativo».

Irecoop è specializzata nell'organizzazione di workshop, programmi comunitari, seminari e corsi di formazione professionale che realizza grazie al contributo del Fondo Sociale Europeo e del Fondo Interprofessionale Foncoop e in collaborazione con il sistema scolastico superiore e universitario.

 

La giornata di mercoledì 16 si aprirà alle 17,30 con i saluti delle autorità cui seguiranno le benedizioni dei locali per mano di Monsignor Roberto Brunato, vicario della diocesi di Faenza-Modigliana. Saranno presenti all'inaugurazione il presidente della Provincia di Ravenna Francesco Giangrandi, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, l'assessore Provinciale alla Formazione professionale Paolo Valenti, l'assessore alle Politiche agro-alimentari Libero Asioli, il Presidente di Irecoop Emilia Romagna Marco Venturelli, il presidente di Confcooperative Ravenna Raffaele Gordini e il direttore di Confcooperative Ravenna Andrea Pazzi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel corso dell'inaugurazione sarà inoltre presentato il progetto FEDAGRI-RETE nato per sviluppare un'offerta di servizi e consulenze specifiche per il mondo agricolo. Le offerte formative, rivolte non solo alle cooperative ma anche a tutti i loro soci, sono inserite nel Catalogo Verde della Regione Emilia Romagna che co-finanzia i corsi e le consulenze. Attraverso questo strumento è quindi possibile scegliere e acquistare i servizi nonché richiedere il rimborso delle spese sostenute.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -