Faenza, un nuovo polo multiservizi per Irecoop

Faenza, un nuovo polo multiservizi per Irecoop

FAENZA - Mercoledì 16 febbraio a partire dalle 17,30 nei locali adiacenti il centro commerciale «Le Cicogne» (via Galilei 2) sarà inaugurata la nuova sede di Faenza di Irecoop Emilia-Romagna Sede provinciale di Ravenna. L'evento sarà inoltre l'occasione per presentare il progetto FEDAGRI-RETE ideato in collaborazione con Confcooperative.

 

La nuova collocazione dell'Istituto regionale per l'educazione cooperativa è stata concepita per garantire maggiore raggiungibilità, capienza e funzionalità all'ente di consulenza e formazione: «Abbiamo scelto di spostarci nei nuovi spazi nell'ottica di ampliare sia gli uffici che le aule corsi che sono stati pensati ed organizzati per poter creare un nuovo polo multiservizi a disposizione di tutte le cooperative aderenti a Confcooperative Ravenna - sottolinea Cristina Frega, responsabile di Irecoop Ravenna -. Inoltre i nuovi locali, situati in un'area strategica per la cooperazione, sono adiacenti alle sedi di Agrintesa, Caviro e Cofra con le quali lavoriamo in maniera continuativa».

 

Irecoop Emilia-Romagna, ente di emanazione di Confcooperative, opera nel campo della formazione professionale sin dal 1979. Le sue principali attività sono rivolte alla promozione e allo sviluppo delle risorse umane nelle imprese cooperative attraverso la progettazione di corsi e iniziative formative che promuovono e diffondono la cultura della cooperazione. «In un momento molto difficile per le imprese e il territorio - commenta il direttore di Confcooperative Ravenna Andrea Pazzi - investire in professionalità e in centri al servizio delle imprese, crediamo rappresenti un messaggio di fiducia e di impegno che viene dal movimento cooperativo».

Irecoop è specializzata nell'organizzazione di workshop, programmi comunitari, seminari e corsi di formazione professionale che realizza grazie al contributo del Fondo Sociale Europeo e del Fondo Interprofessionale Foncoop e in collaborazione con il sistema scolastico superiore e universitario.

 

La giornata di mercoledì 16 si aprirà alle 17,30 con i saluti delle autorità cui seguiranno le benedizioni dei locali per mano di Monsignor Roberto Brunato, vicario della diocesi di Faenza-Modigliana. Saranno presenti all'inaugurazione il presidente della Provincia di Ravenna Francesco Giangrandi, il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi, l'assessore Provinciale alla Formazione professionale Paolo Valenti, l'assessore alle Politiche agro-alimentari Libero Asioli, il Presidente di Irecoop Emilia Romagna Marco Venturelli, il presidente di Confcooperative Ravenna Raffaele Gordini e il direttore di Confcooperative Ravenna Andrea Pazzi.

 

Nel corso dell'inaugurazione sarà inoltre presentato il progetto FEDAGRI-RETE nato per sviluppare un'offerta di servizi e consulenze specifiche per il mondo agricolo. Le offerte formative, rivolte non solo alle cooperative ma anche a tutti i loro soci, sono inserite nel Catalogo Verde della Regione Emilia Romagna che co-finanzia i corsi e le consulenze. Attraverso questo strumento è quindi possibile scegliere e acquistare i servizi nonché richiedere il rimborso delle spese sostenute.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -