Faenza: una conferenza per prevenire gli incidenti domestici

Faenza: una conferenza per prevenire gli incidenti domestici

Martedì 22 marzo 2011, con inizio alle ore 15.00, a Faenza, nella sala delle Associazioni (via Laderchi, 3/a), si terrà un incontro dal titolo "Casa sicura".

L'iniziativa, rivolta a tutta la cittadinanza, è promossa dal Collegio Infermieri professionali, Assistenti sanitari e Vigilatrici d'infanzia della provincia di Ravenna, in collaborazione con il Comune di Faenza e il Servizio sanitario regionale dell'Emilia Romagna.

 

Obiettivo dell'iniziativa è quello di sottolineare l'importanza della prevenzione negli incidenti domestici, fornendo inoltre utili indicazioni pratiche per prevenire gli incidenti casalinghi più frequenti, che a volte possono avere anche conseguenze molto gravi.

 

Sono previsti gli interventi di Andrea Francisconi, della Centrale Operativa 118 dell'Ausl di Ravenna ("Allertamento corretto del 118 e primo soccorso"), Giuliano Silvi, medico dello Staff Epidemiologia e Comunicazione del Dipartimento di Sanità pubblica dell'Ausl di Ravenna ("La prevenzione degli incidenti domestici nell'infanzia e negli anziani"), Francesco Ricciutelli, tecnico della prevenzione del sevizio Igiene pubblica Dipartimento Sanità pubblica dell'Ausl di Ravenna ("La prevenzione degli incidenti legati a scorretto utilizzo degli impianti di riscaldamento") e Mauro Rossetto, tecnico della prevenzione del servizio Prevenzione e Sicurezza in ambienti di lavoro dell'Ausl di Ravenna.

Saranno inoltre proiettate delle diapositive semplificative e un filmato, elaborato dalla Regione Emilia Romagna nell'ambito del progetto regionale "Casa Salvi Tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'incontro si chiuderà, dopo gli interventi e il successivo dibattito, alle ore 17.30 circa.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -