Faenza: una conferenza sul "Body Ornament, quando il design è un gioiello"

Faenza: una conferenza sul "Body Ornament, quando il design è un gioiello"

"Definisco ciò che faccio ornamenti, [...] ovvero il monile è il risultato dell'interdipendenza tra l'artefice e il soggetto del riconoscimento, di conseguenza non sono più rappresentativi di uno status bensì la rappresentazione di chi li indossa". Parola di GianCarlo Montebello, studioso, editore e designer di gioielli. Autentico maestro del Body Ornament, dell'oggetto che diviene espressione per chi lo indossa, Montebello sarà ospite dell'ISIA (Istituto Superiore per le Industrie Artistiche) di Faenza. Martedì 18 gennaio, a partire dalle 18 nell'Aula Magna dell'università del design, l'artista milanese terrà una conferenza, aperta a tutti, dal titolo «Body Ornament». Il giorno successivo, mercoledì 19 gennaio, sarà la volta di un workshop, per gli studenti ISIA, sui temi dell'ornamento per il corpo. Un'iniziativa promossa dalla professoressa Stefania Bertoni e dal professor Mirco Denicolò all'interno del corso di Fashion Design dell'istituto faentino.

 

GianCarlo Montebello, milanese, classe '41, inizia la sua attività di designer nel  settore dell'arredamento e si avvicina al mondo dei gioielli a metà degli anni '60. Con Ugo Mulas e altri darà vita a GEM: editoria per gioielli d'artista. Nel corso della sua carriera ha collaborato con alcuni giganti dell'arte contemporanea, da Lucio Fontana a Man Ray che con i suoi ready-made ha influenzato la produzione artistica di Montebello. Un patrimonio di semplicità, ricerca e bellezza che sarà distillato nella due giorni dell'ISIA di Faenza.

Per ulteriori informazioni: www.isiafaenza.it; oppure chiamare allo 0546/22293.

Inoltre: www.bomontebello.com.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -