Faenza: una mostra per "illustrare" la Costituzione

Faenza: una mostra per "illustrare" la Costituzione

Una seduta della Corte Costituzionale

Sono 26 gli autori di fumetti e illustratori che hanno disegnato 30 articoli della Carta costituzionale per la seconda edizione, più ampia, della mostra "Costituzione illustrata". Dal 29 maggio al 19 giugno la Galleria Comunale D'arte di Faenza ospiterà l'esposizione delle tavole originali realizzate da Altan, Carlo Ambrosini, Paolo Bacilieri, Francesca Bazzurro, Michele Benevento, Daniele Caluri, Giorgio Carpinteri, Marco Corona, Davide Fabbri, Gabriella Giandelli, Vittorio Giardino, Gipi, Marina Girardi, Marcello Jori, Tanino Liberatore, Daniele Luttazzi, Lucia Mattioli, Lorenzo Mattotti, Onze, Alberto Pagliaro, Giuseppe Palumbo, Sergio Ponchione, Guido Scarabottolo, Sergio Toppi, Cristiana Valentini e Vanna Vinci.

"Dopo la mostra nata all'interno delle iniziative per il 60° della Costituzione, abbiamo ritenuto che il nostro lavoro non fosse finito", ha sottolineato il sottosegretario alla Presidenza della Giunta Alfredo Bertelli nel corso della presentazione dell'iniziativa questa mattina in Regione, a cui hanno preso parte anche il vice sindaco di Faenza e assessore comunale alla cultura Massimo Isola, il disegnatore Marcello Jori, il rappresentante del Comitato faentino per la valorizzazione e la difesa della Costituzione Alessandro Messina e i curatori della mostra Daniele Brolli e Daniele Donati.
"L'obiettivo di questa seconda edizione della ‘Costituzione illustrata' - ha aggiunto Bertelli - è far sì che i contenuti e i principi sempre attuali della nostra carta abbiano la più larga diffusione possibile attraverso un prodotto accessibile e attraente e un linguaggio moderno".
"Faenza sta puntando sempre più sul binomio creatività identità", ha detto Isola. "Come abbiamo fatto con il festival dell'arte contemporanea, anche questa iniziativa è importante per celebrazioni senza retorica".

Il progetto
La Costituzione italiana ha celebrato nel 2008 il sessantesimo anno dalla sua entrata in vigore. In occasione di questa ricorrenza, la Regione Emilia-Romagna ha promosso il progetto espositivo "Costituzione illustrata", realizzato da Comma 22 editore, in cui i più importanti illustratori e autori di fumetto italiani hanno reinterpretato su tavole uno o più tra i primi 54 articoli del testo costituzionale, ossia il cuore dell'impalcatura democratica del Paese.
Alla prima edizione dell'allestimento, inaugurato nel gennaio 2009 nello spazio della Sala Borsa di Bologna, avevano partecipato 14 disegnatori.


Nel 2010, in vista delle celebrazioni per il 150° anniversario dell'unità d'Italia, la Regione ha confermato e ampliato l'iniziativa puntando di nuovo sul fumetto e sull'illustrazione: un'arte molto vitale in Italia (e in Emilia-Romagna in particolare) e caratterizzata da un linguaggio popolare, molto adatto per parlare della Costituzione come di un testo accessibile e necessario a tutti e patrimonio di tutti.

La mostra 
I contenuti dell'esposizione sono raccontati con un catalogo dedicato e un sito internet che presenta anche le biografie degli autori, le tavole a bassa risoluzione, il testo costituzionale diversi materiali audio e video.
La prima esposizione sarà allestita a Faenza, nella centrale galleria comunale d'arte nel Voltone della Molinella.
Le opere in mostra saranno accompagnate dal commento di Daniele Donati, ricercatore di diritto amministrativo all'Università degli studi di Bologna.
La "Costituzione illustrata" sarà aperta dal 29 maggio, giorno dell'inaugurazione, al 19 giugno con pomeriggi speciali che vedranno la presenza dei disegnatori.
Questi gli orari: mar/mer/gio dalle 9.30 alle 12.30; ve/sa 9.30-12.30 + 16.30-19. Apertura straordinaria domenica 30 maggio (9.30-12.30).
Dopo Faenza la mostra sarà ospitata in altre città della Regione.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -