Faenza, una nuova pubblicazione sulla storia dei manfredi

Faenza, una nuova pubblicazione sulla storia dei manfredi

FAENZA - "I Manfredi Signori di Faenza e Imola" è il titolo del libro di Fausto Renzi, pubblicato dalla Società editrice "Il Ponte Vecchio" di Cesena, che sarà presentato venerdì 10 dicembre prossimo a Faenza, alle ore 17.30, nella sala Bigari del palazzo comunale (piazza del Popolo, 31). Alla presentazione interverranno il sindaco Giovanni Malpezzi, il vice sindaco e assessore alla cultura Massimo Isola, l'autore del libro, Fausto Renzi, lo storico Alessandro Montevecchi e l'editore Marzio Casalini.

 

Fausto Renzi, laureato in filosofia, svolge attività di ricerca storica e documentaria per conto di enti pubblici e privati. Dal 1999 a oggi ha pubblicato diversi libri; molti sui studi e articoli sono inoltre apparsi su varie riviste storiche e letterarie, quali "I Quaderni del Cardello", "Romagna arte e storia" e "Confini".

 

Questo suo ultimo libro ripercorre le vicende dei Manfredi, signori di Faenza per otto generazioni (dal 1313 al 1501) e di Imola dal 1439 al 1473. Una trama in cui si intrecciano donne, cavalieri, armi e amori, oltre a congiure, delitti, assedi, tradimenti, sangue, pestilenze, fasti di corte e matrimoni solenni: la parabola dei Manfredi offre davvero tutti gli ingredienti di una storia a tinte forti.

 

Il teatro della bisecolare vicenda è la Romagna, la provincia pontificia che Macchiavelli considerava terra incivile, nemica dell'ordine politico. In questo turbolento lembo d'Italia, i Manfredi calcano la scena da protagonisti intrecciando di volta in volta i loro destini con quelli di altre città e signorie.

 

Tra suspense e colpi di scena il libro accompagna il lettore in una galleria di personaggi indimenticabili, dove, tra splendori e infamie di un Rinascimento minore, emergono le figure di alcune grandi donne del Quattrocento faentino.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -