Faenza: urbanistica e sicurezza, summit a Palazzo Manfredi

Faenza: urbanistica e sicurezza, summit a Palazzo Manfredi

"Il contributo preventivo dell'urbanistica" è il titolo dell'incontro programmato martedì 18 gennaio prossimo, nella sala Bigari del palazzo comunale (piazza del Popolo, 31), dalle ore 14.30 alle 17.30 circa.

Si tratta del terzo appuntamento del corso faentino su "Pianificazione urbanistica e sicurezza territoriale", organizzato dal Centro provinciale di formazione professionale (Cpfp) e coordinato dal settore Territorio del Comune di Faenza.

 

L'architetto Irene Cremonini, libera professionista che ha operato nell'urbanistica orientata alla prevenzione sismica presso la Regione Emilia-Romagna, dimostrerà che la progettazione del recupero edilizio negli aggregati può trovare un supporto nella pianificazione urbanistica a carattere particolareggiato, presentando la metodologia definita da tempo dalla nostra Regione.

 

La relatrice illustrerà, inoltre, per realtà molto simili a quelle di Faenza, modalità speditive di analisi e valutazione della vulnerabilità sismica dei sistemi urbani in funzione della pianificazione, già sperimentate in Emilia-Romagna ed utilizzabili affinché la pianificazione possa concorrere alla riduzione del rischio sismico, secondo le disposizioni delle normative vigenti.

Seguirà l'intervento su "Il centro storico come ambiente omogeneo", dell'architetto Caterina Carocci, ricercatrice della Facoltà di Architettura di Siracusa, che tratterà della metodologia dei codici di pratica riportando esempi concreti di illustrazione della procedura.

 

La relatrice concluderà il suo intervento parlando del terremoto dell'Aquila, con particolare riferimento ai danni ai centri storici minori, le opportunità della ricostruzione e i criteri di intervento per la ricostruzione.

Il costo di partecipazione per i professionisti iscritti all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ravenna, Ordine Architetti di Ravenna e Collegio dei Geometri e dei Geometri Laureati della Provincia di Ravenna è di 70 euro, per tutti gli altri, se non soci del Cpfp (Centro provinciale di formazione professionale), il costo è invece di 90 euro.

 

Per ulteriori informazioni e modalità di iscrizione rivolgersi al Cpfp (dottoressa Daniela Golinelli - tel. 0545 934787). La scheda di iscrizione è disponibile nel sito del Cpfp (www.cpfp.it), al seguente link: www.cpfp.it/docutili/scheda_iscrizione.doc.

Il programma del corso si può scaricare dal sito del Cpfp:www.cpfp.it/docutili/Programma_ciclo_conferenze.pdf.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -