FAENZA - Venerdì serata dedicata all'astrofisica

FAENZA - Venerdì serata dedicata all'astrofisica

FAENZA - Proseguono le iniziative nell’ambito della XVII^ edizione della “Settimana della Cultura scientifica e tecnologica”.


Venerdì 27 aprile 2007, alle ore 21.00, presso l’auditorium S.Umiltà (via Pascoli, 15) si terrà una conferenza (a ingresso libero) dal titolo “Fisica dei fenomeni luminosi anomali in atmosfera.”

La conferenza, promossa dal Gruppo astrofili faentini “G.B.Lacchini” in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Faenza, affronterà i misteriosi fenomeni di luce che appaiono in maniera ricorrente in svariati luoghi del pianeta. Un gruppo di scienziati li sta studiando da anni con strumentazione di monitoraggio allo stesso modo delle stelle in cielo, alla ricerca di nuove energie per l’umanità, nate dalla Terra e, in parte, forse anche dal cielo.

Relatore della serata l’astrofisico Massimo Teodorani.


La conferenza sarà inoltre ripresa da una troupe televisiva danese, diretta dalla regista Suvi Andrea Helminen, che sta realizzando un documentario, dal titolo provvisorio “Skywatchers”, ambientato in diversi Paesi, riguardante le persone che guardano il cielo e le loro interpretazioni (e relazioni) di fenomeni luminosi inspiegati. Le teorie e il lavoro di ricerca di Teodorani sono considerati dalla troupe di grande importanza per la realizzazione del documentario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Massimo Teodorani si è laureato in Astronomia all’Università di Bologna; ha poi lavorato presso gli Osservatori astronomici di Bologna e Napoli come specialista negli studi di osservazione e interpretazione delle stelle. Recentemente ha, inoltre, lavorato come ricercatore presso la stazione radio astronomica del Cnr di Medicina (Bologna). E’ stato anche direttore scientifico di tre missioni esplorative italiane in Hessdalen (Norvegia). E’ membro del Seti (Search for extra-terrestrial intelligence) Italia. Ha scritto sette libri di avanguardia sulla fisica. Attualmente, oltre alla sua attività di ricercatore presso il Seti, scrive anche per una casa editrice italiana.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -