Faenza, vini e prodotti alimentari romagnoli verso Usa e Svizzera

Faenza, vini e prodotti alimentari romagnoli verso Usa e Svizzera

Faenza, vini e prodotti alimentari romagnoli verso Usa e Svizzera

I vini ed i prodotti alimentari di eccellenza della Romagna si fanno conoscere a due importanti delegazioni di buyer provenienti da Stati Uniti e Svizzera, in visita ad Enologica nei padiglioni di Faenza Fiere.Gli incontri, la partecipazione a laboratori, la degustazione dei prodotti e le visite aziendali in occasione di Enologica, rientrano nel più ampio progetto, "L'agroalimentare negli Stati Uniti e in Svizzera", rivolto all'internazionalizzazione delle imprese agroalimentari romagnole.

 

Incontri d'affari, degustazioni e visite aziendali sono stati infatti al centro di una iniziativa internazionale che ha coinvolto le principali cantine e aziende alimentari per un totale di 45 imprese romagnole e un gruppo di 16 importatori americani e svizzeri che potranno conoscerne i prodotti e valutarne l'inserimento commerciale nei propri mercati.

 

L'iniziativa è stata promossa dall' Azienda Speciale Sidi Eurosportello della Camera di commercio di Ravenna (capofila), assieme alle Camere di Commercio di Forlì-Cesena e Rimini ed Unioncamere Emilia-Romagna per la rete Enterprise Europe Network, in collaborazione con la Italy America Chamber of Commerce di New York e con la Camera di Commercio Italiana per la Svizzera.

 

Dopo aver visitato Enologica, partecipando ad un seminario sul Sangiovese di Romagna condotto dal curatore della rassegna, Giorgio Melandri, i buyer hanno svolto due cicli di incontri d'affari, domenica e lunedì, e sono stati accolti al centro di cultura enogastronomica Casa Artusi a Forlimpopoli. Infine, martedì 23 novembre, su richiesta, i buyer potranno visitare le aziende e le cantine.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -