Faenza: Where is Danny? Omaggio a Charles Mingus allo Zingarò

Faenza: Where is Danny? Omaggio a Charles Mingus allo Zingarò

FAENZA - Omaggio a Charles Mingus al quale il quintetto, si ispira con una formazione senza batteria. Ma chi è Danny? Ovviamente Richmond, il batterista storico di Mingus.

Il progetto "Where is Danny?" propone alcuni tra i pezzi più celebri del caposaldo della storia del jazz.

 

Mingus compositore, pianista e contrabbassista, nato in Messico nel 1922, cerca ispirazioni anche al di fuori del jazz. Questa fu la sua portata innovatrice. Studiò Richard Strauss e Arnold Schoenberg, avvicinandosi all'intellettualismo di Lennie Tristano. Tutti ricordiamo il suo capolavoro "Pithecanthropus Erectus" (1956) e le sirene e i rumori di "A foggy day in San Francisco". La sua forza è stata quella di incorporare elementi hard-bop e free e successivamente non esitare nell'introdurre gli amori giovanili per i suoni messicani e il gospel.

 

Allo stesso modo l'innovazione del gruppo sul palco dello Zingarò, mercoledì 8 ottobre, alle 22, è quello di avere riarrangiato eccezionalmente i pezzi senza batteria, lasciando le ritmiche al contrabbasso.

 

LA FORMAZIONE

VALENTINO BIANCHI, SAX TENORE, CONTRALTO E SOPRANO

ANDREA COSTA, VIOLINO

GIONATA COSTA, VIOLONCELLO

MICHELE FRANCESCONI, PIANOFORTE

STEFANO RICCI, CONTRABBASSO

 

Sede:

Zingarò, via Campidori, 11 Faenza (RA)

Inizio concerti: ore 22

Ingresso: gratuito. Possibilità di cenare. Per prenotazioni e informazioni: . 0546/21560

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

www.ristorantezingaro.com

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -