Faenza, 'topi' d'appartamento presi in flagrante dai Carabinieri

Faenza, 'topi' d'appartamento presi in flagrante dai Carabinieri

Faenza, 'topi' d'appartamento presi in flagrante dai Carabinieri

RAVENNA - Nel corso di un controllo sono stati trovati in possesso di una borsa  contenente un portafogli e documenti di una donna. Un 21enne, di origini brasiliane, residente a Ravenna, P.J.Z., già noto alle forze dell'ordine, e P.B, un venezuelano di 25 anni residente a Faenza, sono stati arrestati nel cuore della nottata tra lunedì e martedì dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia manfreda con l'accusa di concorso in furto in abitazione. 

 

I due, controllati dalla pattuglia in via Severoli, avevano appena visitato un'abitazione. Entrambi sono inoltre stati trovati in possesso di vari monili d'oro, cinque paia di occhiali di marca, 125 euro in contanti. Il tutto è risultato rubato poco prima dalla vicina abitazione di una signora, dove i due si erano introdotti dalla finestra della cucina. La refurtiva, del valore di 5mila euro, è stata interamente recuperata e restituita alla signora.

 

P.B. è stato inoltre segnalato alla Prefettura di Ravenna per uso personale di stupefacenti, dopo esser stato trovato in possesso di 0,5 grammi di cocaina. Processati per direttissima, ad entrambi è stato imposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di saw
    saw

    Iniziamo a far rispettare le leggi e a rimandare a casa propria chi non merita di stare nel nostro paese, penso che un pò di pulizia sarebbe giusto farla

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -