Famiglia Cristiana attacca il Governo: "Si va verso le leggi razziali"

Famiglia Cristiana attacca il Governo: "Si va verso le leggi razziali"

Durissimo attacco del settimanale cattolico "Famiglia Cristiana" contro le decisioni assunte dal Governo Berlusconi sul contrasto all'immigrazione. Secondo la rivista il nostro paese si sta incamminando con i provvedimenti assunti "verso il baratro delle leggi razziali". Un duro attacco Famiglia Cristiana lo rivolge anche ai cattolici che militano nel centrodestra, che non sentono "nessun sussulto di dignità in nome del Vangelo" e dunque "peccano di omissione".

 

La reazione del ministro dell'Interno, Roberto Maroni, è durissima. "Sono profondamente indignato e offeso dalle deliranti dichiarazioni di Famiglia Cristiana che accusa me, il Governo e il Parlamento Italiano di approvare vere e proprie leggi razziali'', afferma il titolare del Viminale.

 

'E' un attacco di violenza inaudita nei toni e nei contenuti - aggiunge -, tanto piu' inaccettabile in quanto si fonda su presupposti palesemente falsi: le norme del pacchetto sicurezza all'esame del Parlamento Italiano sono gia' in vigore in molti Paesi europei, senza che i Governi di questi stessi Paesi siano mai stati insultati con tanta violenza come Famiglia Cristiana fa regolarmente con quello italiano''.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

''Per tutelare la mia onorabilita' e quella della carica che ricopro - afferma l'esponente del Carroccio - ho deciso quindi di dare mandato ai miei legali di agire in ogni sede civile e pensale per contrastare questa aggressione premeditata da parte di chi usa consapevolmente la violenza di affermazioni false per combattere chi ha opinioni diverse dalle proprie''.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -