Federconsumatori avvisa ''in arrivo una nuova stangata sulle bollette''

Federconsumatori avvisa ''in arrivo una nuova stangata sulle bollette''

Ancora una stangata per le famiglie italiane. Questo l'avviso lanciato da Federconsumatori, dopo la presentazione di un'indagine sull'aumento delle bollette energetiche, secondo la quale, nel 2008 se il prezzo del petrolio proseguirà la sua impennata, ci si troverà a pagare circa 1.600 euro all'anno per luce e gas.

 

Nel mese di luglio dovrebbe giungere puntuale il primo rincaro, pari al 2,5% in più, rispetto all'anno scorso: + 2,5% per quel che concerne la luce e +4,6% per il gas, questo in base alle previsioni di Nomisma. Occorre inoltre sottolineare che tali prezzi sono già alle stelle, in quanto mediamente le famiglie italiane spendono 459 euro annui per la luce e 1.066 per il gas, registrando così, negli ultimi 10 anni, un aumento di spesa del 64%, per la corrente elettrica e del 38% per il riscaldamento.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Federconsumatori occorre un tempestivo intervento del governo, che deve cercare di ridurre la pressione fiscale sulle bollette, pari circa al 37%. L'Associazione fa anche notare lo spropositato costo dell'Iva che, almeno sulle spese domestiche, dovrebbe essere ridotta al 10%, come in molti paesi europei.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -