Federica Squarise è morta: suo il cadavere trovato in un parco

Federica Squarise è morta: suo il cadavere trovato in un parco

Federica Squarise è morta: suo il cadavere trovato in un parco

Un brillantino ha consentito di riconoscere il corpo di Federica Squarise, trovato privo di vita in un parco nel centro di Lloret del Mar, poco lontano dalla discoteca in cui la ragazza padovana era stata vista l'ultima volta. A spegnere le ultime residue speranze è stato l'avvocato della famiglia della 23enne veneta: il riconoscimento è stato possibile grazie a un brillantino su un dente. In un primo momento erano stati alcuni tatuaggi a far temere per il peggio.

L'agenzia di stampa Agi, riferendo di una telefonata con l'avvocato Aldo Pardo, riporta questa dichiarazione del legale: "Le mie fonti in Spagna mi hanno assicurato che il cadavere aveva un brillantino sul dente, che è lo stesso che aveva Federica. Domani il fratello e la sorella effettueranno il riconoscimento e molto probabilmente io li accompagnerò".

Il cadavere di Federica è stato trovato nudo e sotto uno strato di rami e foglie, in un parco pubblico non lontano dalla discoteca Yates, il luogo vicino al quale la ragazza è stata vista per l'ultima volta nella notte tra il primo e il due luglio assieme all'amica Stefania Perin.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di silvano
    silvano

    Esseri perversi e malvagi, mescolati alla gente normale, ovunque, pronti a colpire a tradimento nel segno del male. Non può finire così la vita di una ragazza. Dov'era lei o il suo corpo già senza vita, dalla notte della sua scomparsai? Cosa a fatto la polizia spagnola in tutto questo tempo? La hanno cercata? A me pare di capire di no. Forse aspettavano che qualcun altro gliela trovasse. Non si dica che hanno il merito di aver trovato un cadavere in stato di decomposizione semplicemente coperto da frasche... Fine dell'illusione di un'estate di festa per i nostri giovani e per noi tutti.

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -