Feltri e Belpietro editori Libero

Feltri e Belpietro editori Libero

Feltri e Belpietro editori Libero

MILANO - I giornalisti Vittorio Feltri e Maurizio Belpietro sono diventati azionisti di "Libero", il quotidiano vicino al centrodestra edito dalla famiglia Angelucci. L'accordo tra l'Editoriale Libero e i due giornalisti è stato raggiunto nei giorni scorsi. Feltri il 21 dicembre lascerà l'incarico a "Il Giornale" per assumere lo stesso ruolo presso "Libero". Non è chiaro quale percentuale del pacchetto azionario controllino Feltri e Belpietro.

 

La struttura redazionale rimarrà invariata, salva la possibilità di alcuni innesti. non ci saranno tagli; potrebbero esserci, è eventuale, spostamenti interni alla redazione. Dal primo gennaio, inoltre, afferma ancora il comunicato del cdr, "causa rincari del costo della carta, il giornale verrà ridotto di 8 pagine nel dorso nazionale (in quali settori precisi ridurre le pagine è in via di definizione). La riduzione delle pagine non comporterà riduzione dei redattori".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -