Ferrara: agricoltura, più grano e farina dai campi dell'emilia-romagna

Ferrara: agricoltura, più grano e farina dai campi dell'emilia-romagna

BOLOGNA - Tornare a produrre grano nei terreni a set aside per rispondere alle esigenze del mercato alimentare con la produzione di oltre 130 milioni di chilogrammi di grano e contemporaneamente investire dai 13 ai 33 milioni di Euro per investimenti sul territorio rurale. Sono questi due degli effetti che che potrebbero scaturire in Emilia Romagna dall'Health Check, la valutazione dello stato di salute della Politica agricola comunitaria (Pac) in vista della riforma del 2013.

 

Dopo la presentazione delle proposte della Commissione, sul futuro della Pac in Emilia Romagna si parlerà a Ferrara in un convegno cui interverranno, Tiberio Rabboni, assessore regionale all'Agricoltura dell'Emilia Romagna, Pietro Sandali, responsabile Area economica Coldiretti nazionale, Angelo Frascarelli - Dipartimento di Scienze economico-estimative e degli alimenti - Università di Perugia, Mauro Tonello, presidente regionale Coldiretti, Davide Nardini, vice-presidente Provincia di Ferrara. Natalino Gardinale, del Consorzi Agrario di Ferrara.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -