Ferrara: al via la sfida del PdL per le amministrative in Emilia-Romagna

Ferrara: al via la sfida del PdL per le amministrative in Emilia-Romagna

FERRARA - E tre! "Azzurro Forte", la festa regionale di FI-PDL dell'Emilia-Romagna, cresce e compie tre anni. Per dieci giorni, dal 5 al 15 giugno, Ferrara sarà la "capitale politica" della regione, luogo di dibattito e di confronto, oltre che di spettacoli, intrattenimento, divertimento e gastronomia.

 

"Forza Italia, divenuta nell'ultimo anno l'architrave del Popolo della Libertà (PDL), il nuovo soggetto unitario del centro-destra che presto si costituirà nel nuovo partito dei moderati liberali e riformisti, è di nuovo forza di governo - ha affermato Giorgio Dragotto, Coordinatore provinciale di FI-PDL di Ferrara e Presidente del Gruppo assembleare FI-PDL della Regione Emilia-Romagna".

 

"Al nostro partito - ha continuato Dragotto - e al suo leader, il Presidente Berlusconi, spetta oggi un compito arduo: rimettere in moto il Paese e farlo nuovamente crescere. In questa nuova stagione della politica, il Coordinamento provinciale di FI-PDL di Ferrara, di concerto con il Coordinamento regionale e il Gruppo assembleare della Regione, hanno inteso promuovere, nell'ambito della festa, una serie di incontri per evidenziare il nostro impegno per far rialzare l'Italia".

 

Alla festa, infatti, tutti i giorni dalle ore 19 in località Rivana, si parlerà di infrastrutture e trasporti con l'On. Mario Mantovani, Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti (giovedì 5 giugno); dei programmi del Governo Berlusconi con l'On. Fabrizio Cicchitto, Presidente del Gruppo parlamentare del PDL (venerdì 6) e con l'On. Sergio Pizzolante, Segretario della Commissione parlamentare Ambiente (lunedì 9); di immigrazione e sicurezza con il Sen. Beppe Pisanu (sabato 7); del processo costituente del PDL con i Senatori Bettamio e Berselli, Coordinatori regionali di FI-PDL e di AN-PDL (domenica 8); di giovani e della loro formazione con l'On. Fabio Garagnani. Chiuderanno l'On. Maurizio Lupi, Vice Presidente della Camera dei Deputati (venerdì 13), che evidenzierà i temi al centro del dialogo sulle riforme istituzionali e costituzionali fra le forze di maggioranza e opposizione, l'On. Renato Brunetta, Ministro della Pubblica Amministrazione e dell'innovazione (sabato 14), che illustrerà il piano industriale per la riforma della Pubblica amministrazione, e il Sen. Maurizio Sacconi, Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali, che parlerà della riforma del Welfare e del mercato del lavoro per completare il lavoro di Marco Biagi.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Da Ferrara - ha concluso Dragotto - parte la sfida al PD in vista delle elezioni amministrative del 2009. E' una sfida politica ad un modello di governo delle città, si pensi a Ferrara, ormai logoro, incapace di risolvere i problemi dei cittadini perché ripiegato sulla difesa del sistema di potere locale e dei privilegi di casta di chi, amministrando da sempre, ha trasformato il governo in egemonia".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -