Ferrara: innovazione ed eccellenza portano la gonna

Ferrara: innovazione ed eccellenza portano la gonna

FERRARA - Si terrà mercoledì 21 maggio, alle 16.30, la cerimonia di consegna dei Premi per l'Impresa Femminile Innovativa 2008, promossa dalla Camera di Commercio di Ferrara e dal Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile di Ferrara e che vedrà la consegna di 6 assegni di 5.000 euro ciascuno alle imprese "con i tacchi alti" della provincia estense che più di tutte si sono distinte per l'attenzione all'innovazione e lo stile di gestione improntato all'eccellenza. Originalità e innovazione dell'attività, moderno stile di management, valorizzazione del territorio e tutela dell'ambiente, utilizzazione di strumenti innovativi di commercializzazione e strumenti avanzati per l'assistenza alla clientela, attività rivolta ai mercati internazionali, collaborazione con Università e mondo della formazione, contributo all'incremento dell'occupazione e valorizzazione delle risorse umane, anche attraverso la sperimentazione di progetti di conciliazione dei tempi di lavoro e di vita.

 

Questi gli elementi che hanno portato il Comitato imprenditoria femminile a stillare la classifica finale che è così composta: Felisi di Felloni Anna-Lisa S.a.s. di Ferrara, leader nella produzione e commercializzazione di articoli e accessori per l'abbigliamento, Cooperativa sociale


"Le Pagine" a r.l., che lavora nel settore dell'assistenza e della promozione sociale e territoriale, Itinerando di Maria Chiara Ronchi e C. S.n.c. di Ferrara, azienda di servizi turistici indirizzati soprattutto a far conoscere nel mondo il patrimonio culturale e naturalistico della provincia di Ferrara, Corte Beneficio di Barison Annalisa di Coccanile, che produce e commercia al dettaglio vini di qualità, AB Trasmissioni S.r.l. di Cento, per la sua attività di Progettazione e realizzazione di trasmissioni di potenza meccaniche, ed infine Confezioni Ale di Zanella Alessandra di Masi San Giacomo, specializzata nella produzione di cravatte per conto terzi, esportate ed apprezzate in tutto il mondo.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In un mercato del lavoro che sta cambiando, tra sfida e opportunità, con tempi sempre più flessibili, le donne possono giocare un ruolo attivo e da protagoniste in tutti i settori - ha dichiarato Carlo Alberto Roncarati, Presidente della Camera di Commercio di Ferrara. Ed è importante che le istituzioni e il mondo associazionistico e imprenditoriale promuovano iniziative come questa, a favore delle donne che lavorano, spesso, in situazioni che possono creare disagio e difficoltà, fornendo consigli e riferimenti utili. Perché anche la qualità e la sicurezza dell'ambiente di lavoro sono elementi importanti per aiutare la competitività e l'efficienza di un sistema produttivo". "In un Paese che vede le donne ancora penalizzate nel mondo del lavoro, in special modo per ciò che riguarda i ruoli di vertice nelle aziende, e nel quale recenti ricerche ed i dati Eurostat mostrano come le donne manager siano solo il 23,3% del totale con una retribuzione mediamente inferiore del 32% a quella dei colleghi maschi, i risultati proposti dal Premio Impresa Femminile confermano come la strada per la crescita manageriale e competitiva del territorio e delle PMI, passi sempre di più attraverso la valorizzazione ed il riconoscimento del contributo che le donne apportano in campo imprenditoriale", ha dichiarato Irene Sandri, Presidente del Comitato per la promozione dell'imprenditoria femminile di Ferrara.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -