Ferrara: Mauro Tonello vice presidente nazionale di Coldiretti

Ferrara: Mauro Tonello vice presidente nazionale di Coldiretti

Ferrara: Mauro Tonello vice presidente nazionale di Coldiretti

Mauro Tonello, 48 anni, imprenditore agricolo di Codigoro (Ferrara), è stato eletto vicepresidente nazionale di Coldiretti dall'assemblea elettiva dell'organizzazione che si è svolta oggi a Roma e che ha confermato alla presidenza Sergio Marini. Presidente di Coldiretti Emilia Romagna, già membro di giunta nazionale di Coldiretti e responsabile del settore ortofrutticolo, Tonello conduce nel ferrarese un'azienda di 150 ettari, coltivati con produzioni estensive, a indirizzo orticolo e cerealicolo.

 

"Soprattutto in questo momento di crisi - ha detto Tonello al termine dell'assemblea che lo ha chiamato alla vice-presidenza - il ruolo di Coldiretti è assicurare alle aziende le condizioni per fare reddito. Perciò, come ha detto il presidente Marini, dobbiamo innanzitutto riorganizzare le filiere agroalimentari del nostro Paese, con un forte investimento su Consorzi agrari e cooperative, per recuperare forza contrattuale lungo la filiera che ci consenta di aprire un confronto di pari dignità con la distribuzione in Italia e all'estero per ragionare su un modo diverso di trattare il 'vero Made in Italy' alimentare".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Coldiretti con un milione e mezzo di associati è la principale Organizzazione degli imprenditori agricoli a livello nazionale e a livello europeo. E' una forza sociale che rappresenta le imprese agricole, radicata sul territorio, con 19 Federazioni regionali, 97 Federazioni provinciali e interprovinciali, oltre 724 uffici di zona e 5.668 sezioni periferiche con oltre ventimila dirigenti territoriali, che sono il riferimento della maggioranza assoluta delle imprese agricole italiane. La presenza sul territorio è accompagnata dalla crescente rappresentatività e alla Coldiretti fanno capo il 69 per cento delle imprese agricole iscritte alle Camere di Commercio che sono associate ad organizzazioni con la maggioranza assoluta della superficie agricola coltivata, degli animali allevati e del Pil agricolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -