Ferrara: violenza su minore. A processo infermiere 40enne

Ferrara: violenza su minore. A processo infermiere 40enne

Ferrara: violenza su minore. A processo infermiere 40enne

FERRARA - Comincia il processo per l'infermiere 40enne, di origini milanesi, accusato di violenza sessuale, minacce e spaccio. Le presunte vittime sono due ragazzi, uno dei quali, all'epoca dei fatti, nel 2006, non era ancora maggiorenne, l'altro aveva poco più di 18 anni. L'uomo li avrebbe avvicinati, poi attirati in casa e qui li avrebbe palpeggiati nelle parti intime.

 

Mercoledì, davanti al tribunale collegiale di Ferrara l'imputato, difeso dall'avvocato Romano Veronesi, è comparso insieme con 2 giovani, amici delle presunte vittime, accusati di violazione di domicilio, difesi dall'avvocato Gian Luigi Pieraccini. Questi ultimi avrebbero accompagnato uno dei ragazzi molestati davanti alla casa dell'imputato, per vendicarsi. L'intervento dei carabinieri ha fatto sì che la torbida storia venisse alla luce.

 

Durante l'estate del 2006, il 15 ed il 29 luglio, in una località dei lidi ferraresi, si sarebbero svolti i due episodi, poi raccontati dalle 2 presunte vittime, conosciutesi nel frattempo in discoteca. La stessa dinamica per entrambi i ragazzi: il 40 li avvicina per una sigaretta, poi li invita da lui a bere qualcosa, con la scusa di recuperare il denaro per compare le sigarette. Poi il buio ed, al risveglio, la sensazione di essere stati addormentati e lui che, dopo aver sfilato loro pantaloni e mutante li toccava. La prossima udienza è prevista per il 3 dicembre.

 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -