Ferro in mezzo al gelato, donna in ospedale

Ferro in mezzo al gelato, donna in ospedale

FROSINONE - Gelato amaro per una donna di 43 anni, ricoverata in ospedale dopo aver mangiato una coppa di gelato che conteneva all'interno dei pezzi di fil di ferro. In realtà i medici l'hanno subito dimessa con una prognosi di appena cinque giorni, ma lo spavento è stato enorme.

 

La signora stava rinfrescandosi gustando una "Coppa del nonno", il classico gelato prodotto dalla ‘Motta', quando improvvisamente si è accorta di avere in bocca non solo del gelato ma anche dei pezzi di ferro.

 

Immediatamente la 43enne ha fatto partire la denuncia recandosi dai carabinieri e contestualmente la coppa di gelato è stata sequestrata per consentire l'avvio delle analisi da parte dell'Ausl di Frosinone per capire con esattezza cosa fosse il materiale contenuto in mezzo al gelato. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -