"Fi.Ga. e bomboloni", Cristina Del Basso ha disertato. Al suo posto Nina Moric

"Fi.Ga. e bomboloni", Cristina Del Basso ha disertato. Al suo posto Nina Moric

"Fi.Ga. e bomboloni", Cristina Del Basso ha disertato. Al suo posto Nina Moric

RIMINI - "Fi.Ga. e bomboloni", lo slogan di dubbio gusto elaborato in occasione della manifestazione, organizzata dall'associazione Riccione Abissinia per sabato scorso, per celebrare il noto cocktail "fi.GA'" (ossia ‘fiori di guaranà"). oltre a scatenare la protesta delle associazioni per i diritti delle donne, ha irritato la stessa testimonial dell'evento, Cristina Del Basso. La maggiorata della nona edizione del Grande Fratello ha declinato l'invito, dissociandosi dal manifesto.

 

L'associazione Riccione Abissinia, organizzatrice della serata "incriminata", ha continuato a rivendicare la non volgarita' dell'evento e ha prontamente sostituito la madrina con la modella Nina Moric. La serata si e' svolta comunque, ma per il fronte della protesta la rinuncia della Del Basso e' stato un primo piccolo risultato. Il Coordinamento donne Rimini e l'associazione Rompiamo il silenzio sabato e' scesa in strada a Riccione per un volantinaggio di protesta.

 

"Eravamo una ventina- ha affermato Vera Bessone del Coordinamento all'agenzia di stampa Dire - e con noi c'erano anche due uomini, proprio a rimarcare come la nostra azione puntava al rispetto della dignita' di ognuno, a prescindere dal genere sessuale. Abbiamo notato l'interesse e il consenso all'iniziativa di molti passanti".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -